in ,

Eventi Emilia Romagna Novembre 2015: dal futurismo all’arte contemporanea nelle principali città Emiliane

Per l’Emilia Romagna, un mese di Novembre ricco di appuntamenti culturali disseminati nelle maggiori città della Regione: da Parma a Bologna, sino a Modena e Ravenna con appuntamenti che spaziano dall’arte moderna sino ai grandi classici.

Iniziamo dal capoluogo di Regione, Brueghel – Capolavori dell’Arte Fiamminga a Bologna sino al 28 Febbraio 2016: la mostra ripercorre 150 anni della storia pittorica delle Fiandre, analizzando la rivoluzione realista sulla pittura europea proprio a opera dell’intera famiglia Brueghel. “Egitto. Splendore Millenario” sarà invece al Museo Civico Archeologico sino al 17 Luglio 2016: 1700 metri quadrati dedicati ad arte e storia in collaborazione con il Museo Nazionale di Antichità di Leiden, in Olanda. Sino al 29 Novembre a Parma “Pane Nostro. Nutrimento e Simbolo di Umanità”, è la prima mostra dedicata alla collezione di oltre 3.000 esemplari di pane raccolti nell’arco di un’intera vita da Marisa Zanzucchi Castelli. A pochi chilometri dal centro città, in quella che è identificata come la “Certosa di Parma” di Stendhal, è stata invece aperta una mostra permanente che raccoglie e conserva materiali originali della comunicazione visiva, della ricerca artistica e progettuale italiana a partire dai primi decenni del XX secolo, l’Archivio-Museo dello CSAC. Il futurismo arriva invece poco lontano da Parma, a Mamiano di Traversetolo, con la mostra “Giacomo Balla. Astrattista e Futurista” visitabile sino all’8 Dicembre.

A Reggio Emilia, in una ex sede produttiva di Max Mara, è stata inaugurata una mostra permanente con oltre 200 opere che ripercorrono le principali tendenze artistiche italiane e internazionali dal 1945 a oggi. Il Museo della Figurina di Modena presenta invece, sino al 21 Febbraio prossimo, Figurine di Gusto: una mostra dedicata alle figurine usate come importante veicolo commerciale sino dalla secondo metà dell’Ottocento. Le avanguardie andranno invece in scena a Ferrara che, al Palazzo dei Diamanti, ospiterà dal 14 Novembre “De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie”. Infine a Ravenna, nell’anno delle celebrazioni del 750° Anniversario dalla nascita di Dante Alighieri, è allestita la mostra “Divina Commedia. Le visioni di Dorè, Scaramuzza, Nattini”, sino al 10 Gennaio 2016 al MAR (Museo d’arte di Ravenna).

Seguici sul nostro canale Telegram

germania trovati cadaveri neonati

Orrore in Germania: trovati i cadaveri di 7 neonati in un’abitazione della Baviera

caso loris stival news

Loris Stival news: Veronica Panarello sotto interrogatorio in carcere