in ,

Eventi Milano 2015, “Festival dell’Acqua”: dal 3 al 9 Ottobre al Castello Sforzesco

Il Festival dell’Acqua 2015 aprirà le porte il 3 Ottobre e offrirà una lunga serie di appuntamenti gratuiti di cultura, spettacolo ed intrattenimento nel centro di Milano e all’ombra del suggestivo Castello Sforzesco.

Il 3 Ottobre, Lella Costa interpreterà il melologo “Sull’acqua (Sotto di noi il diluvio)”, Una prima esecuzione assoluta composta da Fabio Vacchi dell’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” con la direzione della francese Claire Gibault. Questo primo appuntamento sarà solo l’incipit di una lunga serie di appuntamenti culturali e spettacoli gratuiti aperti a tutti: dalla scultura al design, dalle mostre fotografiche alla letteratura, i diversi settori del panorama culturale di Milano confluiranno nel grande racconto dell’acqua e del suo rapporto indissolubile con l’uomo e la vita. Il 5 Ottobre, Sergio Romano e Salvatore Veca terranno una lectio magistralis dal titolo “Acqua per lo sviluppo del pianeta”: nella stessa giornata, in serata, verrà proiettato il film Watermark del regista Jennifer Baichwal.

“Il Poema del quarto elemento”, diretto da Monica Maimone e tratto dall’opera di Jorge Luis Borges, vedrà la sua prima assoluta martedì 6 Ottobre alle 21.15 nel Cortile delle Armi. Sempre martedì 6, Philippe Daverio sarà protagonista del work-show “Quando l’acqua ci fece ricchi” dove descriverà, partendo dalle riflessioni offerte da Water Design e dalle installazioni di Antonio Citterio, Patricia Viel, Ferruccio Laviani, Pietro Lissoni e Patricia Urquiola, il ruolo dell’acqua nello sviluppo di Milano.
Ricco il programma di mercoledì 7: Gian Antonio Stella, Erasmo D’Angelis, Luca Mercalli e Mario Tozzi nell’evento “Acqua e alluvioni  nella comunicazione e nell’informazione”. E a chiudere la giornata la conferenza-spettacolo “Fiume in trincea: la leggenda del Piave”: protagonisti Aldo Cazzullo e Orso Maria Guerrini che, a cento anni dalla dichiarazione della prima guerra mondiale, raccontano le tragedie e gli eroismi vissuti nelle grandi guerre che sconvolsero il novecento. Lo spettacolo sarà accompagnato dal violino di Chiara Bottelli. Giovedì 8 sarà il giorno del filosofo della scienza Giulio Giorello che interverrà sulla figura di Leonardo Da Vinci. Alle 19.00 Patricia Urquiola, in collaborazione con Water Design, racconta il suo rapporto con l’acqua come fonte d’ispirazione per le sue creazioni. Alle 21.15 ci sarà la proiezione del film “London a float” di Gloria Aura Bortolini, un documentario presentato in anteprima al Milano Design Festival 2015 che racconta la vita dei londinesi e il loro amore nei confronti della natura e della libertà. Nella giornata conclusiva, venerdì 9 ottobre presso l’Acquavillage, Beppe Severgnini terrà il work show “L’Italia e il passato prossimo: una storia per oggetti” in un’ ideale staffetta tra il Festival dell’Acqua e Book City.

 

Sony xperia z5

Sony Xperia Z5 prezzo uscita scheda tecnica: il primo posto nelle classifiche DxOMark

Button McLaren ritiro

Formula 1, nel 2016 Jenson Button ancora in McLaren