in ,

Eventi Napoli 2015, O’ Curt: il Festival del Cortometraggio dal 18 al 21 Novembre

Al via O’Curt, il Festival del Cortometraggio a Napoli: la XV edizione aprirà i battenti questa sera, 18 Novembre, alle 19.30 presso Institut français, storica location di O’ Curt. Nonostante gli atroci attentati che hanno devastato Parigi lo scorso 13 Novembre, l’Istituto ha deciso di continuare la missione come promotore della cultura sotto la guida del console francese Jean Paul Seytre: per garantire la massima serenità dei partecipanti, sono state quindi predisposte speciali misure di sicurezza durante i giorni della rassegna.

La presentazione ufficiale di questa sera godrà della presenza di un ospite d’eccezione, il regista Salvatore Piscicelli: caposcuola della cinematografia Napoletana, negli anni ’80 è stato protagonista della corrente artistica Vesuwave che ha fatto di Napoli un laboratorio di idee, musica e cinema. Piscicelli parteciperà alla serata insieme alla moglie, la sceneggiatrice Carla Apuzzo e incontreranno il pubblico alle 20.30 presso l’Institut français dopo una presentazione da parte del critico cinematografico Alberto Castellano.

Oltre all’Institute Français, saranno location di O’ Curt anche il PAN – Palazzo delle Arti di Napoli e l’Istituto Cervantes: il Festival, che si concluderà il 21 Novembre, sarà una quattro giorni completamente dedicata al cortometraggio nazionale ed internazionale con 39 film in concorso provenienti da tutti i continenti e suddivisi in 5 sezioni. Per info, www.ocurt.it.

Calciomercato Roma news, caccia al vice Digne: i nomi sul taccuino di Sabatini

L'italia è un popolo di edonisti

Yelp studia la movida europea: l’Italia è un popolo di edonisti