in ,

Expo 2105, appalti truccati: indagato Antonio Acerbo

L’inchiesta sugli appalti truccati dell’Expo 2015 continua senza sosta e miete nuove ‘vittime’. Ad essere iscritto tra gli indagati anche Antonio Acerbo, ex direttore generale del Comune di Milano, oggi responsabile unico del procedimento di Padiglione Italia e commissario delegato Opere infrastrutturali Expo 2015. Secondo quanto riportato dal comunicato stampa inviato dal procuratore Edmondo Bruti Liberati, i reati commessi da Acerbo risalirebbero fino al 10 luglio 2013.

Quello di Antonio Acerbo è solo l’ultimo, almeno finora, dei nomi iscritti nel registro degli indagati per quanto riguarda la vicenda degli appalti truccati per l’Expo 2015. Nei mesi scorsi l’inchiesta su Expo ha portato all’arresto, tra gli altri, dell’ex parlamentare della Dc Gianstefano Frigerio, dell’ex Pci Primo Greganti e dell’ex senatore del Pdl Luigi Grillo.

Il commissario Montalbano, Crocetta contro Rai: “Ci deve 25 milioni di euro”

canalis matrimonio belen

Matrimonio Canalis, dopo il bikini: le foto mai viste della cerimonia