in ,

Expo Milano 2015, la Comunità Islamica di Sesto San Giovanni a Cascina Triulza

Alcuni giovani della Comunità Islamica di Sesto San Giovanni sono ospitati in un piccolo spazio all’interno di Cascina Triulza ad Expo Milano 2015. L’obiettivo è quello di abbattere i pregiudizi.

Cascina Triulza, nell’omonimo spazio espositivo all’interno di Expo, ospita dallo scorso 18 Agosto sino al 31 Ottobre un gruppo di giovani della Comunità Islamica di Sesto San Giovanni, paese dell’hinterland milanese che vedrà sorgerà una moschea in via Luini. I ragazzi della Comunità Islamica sestese, particolarmente ben strutturata, vogliono organizzare eventi ed appuntamenti al fine di far conoscere la loro religione e abbattere i pregiudizi nei confronti dell’Islam. “Abbiamo in mente alcuni seminari. Il tema di Expo è nutrire il pianeta energia per la vita e, secondo noi, l’Islam potrebbe essere la soluzione ai tanti problemi di questo pianeta” 

Nello spazio a loro dedicato, ci sarà sempre un gruppo di almeno cinque ragazzi pronti a perdersi in chiacchiere e spiegazioni con i visitatori dell’Esposizione Universale. I giovani ragazzi islamici vorrebbero della Zakat, un fondo creato dalle donazioni di fedeli musulmani di tutto il mondo e “Poi pensavamo di fare un workshop sull’acqua di Zemzem, una delle nostre sorgenti sacre”. Tutto ciò al fine di trasmettere un messaggio diverso da quella che è la comune percezione dell’Islam.

Uomini e Donne i nomi dei nuovi tronisti

Anticipazioni Uomini e Donne: spunta un nuovo tronista, si chiama Amedeo

Elisabetta Canalis incinta: saluto di Maddalena Corvaglia per il parto negli USA