in ,

Ezio Bosso concerti 2016, due mesi ricchi di impegni per il compositore: “Non voglio essere un personaggio”

Avrebbe vinto senza alcun dubbio se avesse partecipato da concorrente. Le sue parole hanno emozionato, fatto centro nel cuore dei milioni di spettatori e del conduttore Carlo Conti: Ezio Bosso, da una settimana, vede la propria vita cambiata da un affetto mai dimostratogli prima. Il pianista, compositore e direttore di orchestra, dopo l’esibizione al “Festival di Sanremo” con il brano “Following a Bird”, ha emozionato la platea con un lungo discorso sull’importanza della musica e dei sentimenti che con essa si possono provare. Non a caso, proprio dal suo profilo Facebook, Bosso ha voluto sottolineare come: “Devo tanto alla musica, non voglio essere personaggio ma essere ricordato solo per quello che so suonare. Ringrazio tutti voi per la stima ma se rispondessi a tutti diventerei un semplice risponditore.”

Intanto, Bosso sta preparando proprio quello che sa fare meglio nella vita: suonare. Il compositore, da aprile, sarà impegnato per due mesi in un “tour” nei teatri di vari luoghi di Italia portando in scena i brani tratti dal suo album “The 12th Room” formato da due CD: quattro brani inediti e sette tracce dal sound pianistico, metafora delle nostre fasi di vita, come le ha piacevolmente definite Bosso sul palco dell’Ariston. Il tour 2016 inizierà da Cagliari ad aprile con una doppia data: giorno 7 ed 8 sarà all’Auditorium del Conservatorio del capoluogo sardo e per il secondo giorno si può già segnalare il “sold out”. Tutto esaurito, per Ezio Bosso, a Roma (12 aprile), Rimini (14 aprile), Verona (16 aprile) e Firenze (19 aprile) per quanto concerne l’esibizione al Teatro Puccini mentre, per il giorno seguente, al “Teatro Verdi”, ancora tagliandi disponibili.

Il successo di Bosso è testimoniato anche dal sold out di Venezia dove sarà di scena il 22 aprile nella provincia di Mestre. In un mese ricco di impegni ci sarà spazio anche per Trieste (24 aprile) e Torino: nel capoluogo piemontese si esibirà con il suo “The 12th Room” il 27 aprile al “Auditorium Giovanni Agnelli – Lingotto di Torino” mentre non ci sarà niente da fare per gli abitanti di Vicenza che avevano già pensato di andare ad ascoltare il compositore a Schio poiché per la data del 29 aprile i biglietti sono già terminati. Il primo giorno di maggio, invece, vedrà Ezio Bosso impegnato a La Spezia al “Teatro Civico” mentre il 3 maggio sarà a Milano al “Teatro del Verme” (sold out). Un concerto ogni due giorni, a voler testimoniare come la vita del compositore sia pienamente dedita alla musica: ancora un’esibizione il 5 maggio al “Teatro Sociale” di Como e nuovamente a Roma il 7 maggio (biglietti disponibili). Il 10 maggio Bosso si esibirà a Udine ma per questo evento non sono più disponibili tagliandi mentre unica tappa fuori dai confini italiani sarà quella del 12 maggio con l’esibizione al “LAC” di Lugano. Dalla Svizzera al profondo Sud: Bosso sarà di scena a Bari il 15 maggio e al “Cilea” di Reggio Calabria il 17; le ultime date del suo “Tour 2016” saranno Pescara (20 maggio), Trento il 22 per chiudere a Genova il 26 maggio.

Fiorentina-Sampdoria highlights Bernardeschi gol

Fiorentina – Tottenham: probabili formazioni e ultime news Europa League

giornata gatti fusa benefici

Giornata Mondiale del Gatto, i benefici delle fusa sul corpo umano