in ,

F1: Nico Rosberg, la grande delusione

Questo 2014 ha un sapore amaro per Nico Rosberg che è sempre più malvisto e sgradito agli occhi dei tifosi. Il pilota tedesco della Mercedes, dopo otto anni nella Formula 1 e nove trascorsi nel mondo della corse sembra essere, con il suo comportamento, un novellino alle prime armi. E forse solo adesso inizia a capire l’arduo compito di trovarsi in testa al Campionato del Mondo. Lo stesso Rosberg, dopo aver lavorato duramente e aver raggiunto man mano dei risultati, sta mettendo a repentaglio la sua ottima stagione.Rosberg della Williams

Prima del 2014 Nico non si era mai avvicinato ai primi posti della classifica e l’anno scorso, ai punti, è risultato sesto. In otto anni, ha sconfitto il suo compagno di squadra solo sei volte nell’intera stagione e in questa lista è incluso anche il leggendario Michael Schumacher. È sempre stato tenuto in grande considerazione dai suoi estimatori che gli dicevano quanto meritasse di vincere il Campionato. E tutto ad un tratto, quando aveva finalmente l’opportunità di trasformare in realtà i suoi sogni, fa capolino nell’opinione pubblica che si sia trattato più di fortuna che di bravura. Nel contempo si ipotizza che abbia ricevuto un immeritato aiuto mentre Lewis Hamilton, il rivale di sempre più vicino e compagno di squadra, sia stato vessato, oltre ogni misura, dalla malasorte…

Partita interreligiosa per la pace

Programmi tv stasera: Partita interreligiosa per la pace, Voyager – Ai confini della conoscenza, Il mio migliore incubo!, Il clan dei camorristi, Destini incrociati, A cena con un cretino e In onda

Cristante Benfica calciomercato

Calciomercato Milan news: Cristante al Benfica è ufficiale