in ,

Fabio Rovazzi Volare: “Per questo ho scelto Gianni Morandi, futuro? Il cinema”

Fabio Rovazzi con Volare sta facendo registrare numeri da capogiro: il featuring con Gianni Morandi sta dando soddisfazioni, in termini di visite, senza precedenti. Finora, infatti, solo da Youtube, Fabio Rovazzi ha fatto registrare oltre 6 milioni di visite nel solo weekend. E la ricetta del suo successo, il “non cantante”, la spiega ai microfoni de La Stampa: “Andiamo a comandare l’avevo pensata per i miei coetanei ma poi mi è esplosa in mano. Ho capito che la forbice era amplissima. È una sfida continua piacere a tutti, non è facile.”  

—> Testo audio e video di Volare

Volare è il terzo singolo di Fabio Rovazzi dopo Andiamo a Comandare e Tutto molto interessante. La particolarità, questa volta, è la presenza di Gianni Morandi: “Ai tempi di Morandi si esprimevano le idee in un modo, oggi è una gara di like, hashtag, commenti e condivisioni. I social network sono la sede del dibattito e dello scontro di opinioni – spiega a La Stampa il cantante scoperto da Fedez e J-Ax – Ho scelto di collaborare con Gianni Morandi perché era da tempo che volevo fare un “featuring” e io e lui sui social ci eravamo già annusati. Gianni è perfetto perché è l’unico della sua generazione che sui social è attivo. Gli ho cucito addosso un video sartoriale.”

—> Javier Zanetti in Volare di Fabio Rovazzi

Certo, nel singolo Volare di Fabio Rovazzi c’è spazio anche per altre presenze attoriali: da Maccio Capatonda a Frank Matano, passando per Salvatore Esposito e Javier Zanetti. “Sono un amante dei “camei” veloci, immediati, magari assurdi – rivela l’autore di Volare – questo video dimostra il mio futuro: il cinema.” Poi una battuta sui suoi due “papà artistici”, Fedez e J-Ax. “Con Fede ci vediamo più spesso, usciamo la sera mentre Ax è un po’ il saggio del trio. In ogni ambito artistico però il vedersi e confrontarsi porta a cose migliori e più grosse e noi parliamo molto e discutiamo sul da farsi. Una collaborazione perfetta.” 

—> Le ultime notizie sul mondo della musica con UrbanPost

Successo e numeri da capogiro, ma Fabio Rovazzi non ha un portafogli da sogno. E come canta in Volare vive ancora in un monolocale: “Se avessi fatto questi dischi negli Anni 90 forse ora le parlerei da un giardino con piscina. Non mi posso lamentare, ma l’idea che la gente si fa di chi ha successo con la musica a volte è surreale.”

trovare lavoro online google

Trovare lavoro online grazie all’intelligenza artificiale: nasce Google for Jobs

BOLOGNA TIR IN FIAMME SULLA A14

Messico incidente mortale: pullman precipita in un burrone, 17 morti