in

Fabriano, la storica azienda della carta, pronta a nuove assunzioni in Italia

«Dal 1264 Fabriano è sinonimo di carta di qualità apprezzata in tutto il mondo e conosciuta da editori, scrittori ed artisti. Infatti, anche se l’invenzione della carta è tradizionalmente attribuita ai Cinesi e la sua importazione in Occidente è merito degli Arabi, sono i fabrianesi con la loro abilità a far compiere alla carta un vero e proprio salto di qualità e a rendere Fabrianola culla della produzione della carta intesa in senso moderno», così si legge sul sito ufficiale di Fabriano, la storica azienda cartaria, che al momento è alla ricerca di personale da assumere. Fabriano è, infatti, pronta a inserire figure altamente professionali nell’organico della sede principale di Fabriano e nelle filiali di Verona, Milano e Varone di Riva del Garda.

Le Cartiere Miliani Fabriano sono state inaugurate nel 1782 dall’unione delle cartiere già presenti sul territorio anconetano. L’idea di questo grande progetto è stata di Pietro Miliani, che mirò appunto al perfezionamento delle tecniche precedentemente utilizzate dai popoli cinesi e arabi. L’azienda Fabriano è dal 2002 parte integrante del Gruppo Fedrigoni e vanta più di 2.700 dipendenti. Vediamo ora nello specifico quali sono le posizioni aperte: 

  • Warehouse manager
  • Corrispondente Commerciale Estero
  • IT Infrastructure Manager
  • Key Account Manager
  • Operai Reparti Produttivi
  • Caldaista

Per il ruolo di Warehouse Manager il candidato si occuperà di coordinare le attività di ricevimento merci, depositi, attivazione dei prelievi e spedizioni; dovrà inoltre interfacciarsi con la funzione commerciale, i trasportatori, i fornitori esterni e occuparsi delle attività di inventario. Tra i requisiti richiesti: il diploma di istituto tecnico o laurea ad indirizzo Informatico o gestionale; esperienza almeno decennale in ambito logistico (gestione magazzini e trasporti); conoscenza dei principi dell’automazione industriale; ottima predisposizione all’utilizzo dei sistemi informativi (conoscenza delle logiche dei software WMS, e del sistema SAP sarà considerata un plus); buona conoscenza della lingua inglese. A completare il profilo lo spirito di iniziativa, leadership, problem solving e capacità di lavorare sotto pressione rispettando le tempistiche assegnate. La sede di lavoro sarà Fabriano. Per il ruolo di Corrispondente Commerciale Estero si cerca qualcuno da inserire con contratto di tirocinio sempre presso la sede di Fabriano. Si richiede: Diploma / Laurea con indirizzo Linguistico o Economico, fluenza e conoscenza ottima sia della lingua Inglese che della lingua francese. In più buona conoscenza del pacchetto Office (Outlook, Excel, Word); forte orientamento al lavoro di Gruppo. Si richiede residenza in zone limitrofe alla sede di lavoro e disponibilità immediata. Chi volesse candidarsi come IT Infrastructure Manager sarà responsabile della pianificazione, definizione e gestione dell’infrastruttura informatica dell’azienda e della realizzazione dei progetti informatici per la sua area di competenza. Tra le competenze richieste: la laurea preferibilmente in ingegneria informatica; precedenti esperienze professionali maturate in aziende manifatturiere di processo e in contesti multinazionali; l’inglese fluente (livello C1 – C2); disponibilità a brevi trasferte nazionali e internazionali; attitudine al lavoro in team eterogenei con competenze: informatiche tecniche, informatiche applicative e di business; orientamento al risultato e capacità di lavorare sotto pressione su progetti diversi nel rispetto delle tempistiche e del budget assegnato. Sede di lavoro: Verona.

Per il ruolo di Key Account Manager sono richiesti invece: la laurea preferibilmente con specializzazione in economia e/o marketing; precedente esperienza significativa nella vendita, maturata in società modernamente organizzate operanti nel settore Non Food Leggero come: Cancelleria, Consumabili, Promozionale, Sicurezza/Igiene/Antinfortunistica; ottima conoscenza del pacchetto Office (Word, Excel e Power Point); inglese fluente e capacità di pianificazione, organizzazione, determinazione e leadership commerciale. Il candidato dovrà lavorare a Milano. Ricercati anche Operai per i reparti produttivi della filiale di Bollate (Milano). Richiesti neodiplomati (preferibilmente con un diploma di perito grafico, informatico, elettrotecnico o meccanico) da inserire all’interno della nostra unità produttiva. Completano il profilo, precisione, affidabilità, curiosità ad apprendere e interesse per la produzione. Si pretende la disponibilità al lavoro su turni a ciclo continuo. È previsto il contratto a tempo determinato. Chiudiamo con l’ultima figura professionale ricercata. Per l’unità produttiva di Varone di Riva del Garda (TN) si richiede un Caldaista in possesso di patentino di primo grado per la conduzione di generatori di vapore. Competenze ed esperienze richieste: Diploma di istituto tecnico, Patente di I° grado per la conduzione di generatori di vapore, Esperienza nella mansione, Disponibilità a lavorare su turni a ciclo continuo. Completano il profilo, buone capacità relazionali, flessibilità e disponibilità nella gestione degli imprevisti.

Chi volesse avere maggiori info e inviare la propria candidatura non deve fare altro che cliccare sul presente link, che rimanda alla pagina ufficiale del sito dell’azienda Fabriano. 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Professore ucciso, Cosimo Errico video a luci rosse: famiglia sotto shock, cosa sta emergendo dalle indagini

“Uomini e donne”, lite tra Lorenzo Riccardi e Nicolò Ferrari? Ecco cosa è successo!