in

Fabrizio Corona contro Matteo Salvini: “Se lui è Ministro degli Interni io posso fare quello della Giustizia”

Al fuoco aperto contro il nuovo esecutivo si unisce anche Fabrizio Corona: l’ex re dei paparazzi, prima di entrare in aula per uno dei suoi processi giudiziari – nello specifico quello d’appello a suo carico per gli 1,7 milioni di euro trovato nel controsoffitto della casa della sua collaboratrice Francesca Persi e in due cassette di sicurezza in Svizzera – ha voluto dire la propria sulla situazione politica italiana e sul nuovo Governo Conte. “Io non mi sento rappresentato da Di Maio e da Salvini. Se Salvini può fare il ministro dell’Interno, è come se io diventassi ministro della Giustizia, uguale”.

Leggi anche: Mario Balotelli contro Matteo Salvini 

 

Fabrizio Corona: “Anch’io potrei fare il Premier, se entrassi in politica…”

“Se entrassi in politica – ha continuato Fabrizio Corona – prenderei più di Di Maio e Salvini messi assieme”. Al suo arrivo in tribunale, l’ex re dei paparazzi ha affermato che per lui i problemi giudiziari “saranno finiti solo il giorno che andò via dall’Italia, ma dall’Italia non me ne andrò più”. “Con i ministri e i presidenti del Consiglio che ci sono adesso potrei fare il premier anche io”, ha  aggiunto Corona.

FABRIZIO CORONA OGGI NEWS

Matteo Salvini risponde a Corona: “Ci mancava pure lui…”

Matteo Salvini, Ministro degli Interni, ha risposto con ironia a Fabrizio Corona. Lo ha fatto proprio come nel caso di Mario Balotelli, con un cinguettio su Twitter: “Ci mancava pure Corona…” ha scritto il capo politico della Lega.

Novara carro funebre: autista muore colto da malore e falcia e uccide una ragazzina

Fabrizio Corona a Non è l'arena oggi 17 giugno 2018

Massimo Giletti ospita Fabrizio Corona a Non è l’Arena: “Tutta la verità esclusiva sul caso mediatico”