in ,

Fabrizio Corona: in carcere provato e dimagrito “Non merito tanta prigione”

Viso scavato, volto rigato dalle lacrime e voce tremante, è un Fabrizio Corona inedito quello apparso nel video mandato in onda a Quarto Grado. Corona è apparso dimagrito e provato dall’esperienza in galera ed ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua situazione attuale: Sto scontando la mia pena con dignità e rispetto delle istituzioni, in un paese dove quelli che ci comandano hanno fatto peggio, molto peggio di quello che ho fatto io. Io in confronto a loro non ho fatto nulla[…] Non merito tanta prigione”.

Fabrizio Corona provato in carcere

Parole toccanti e piene di rabbia quelle usate da un Fabrizio molto cambiato rispetto a quello spavaldo e menefreghista di un tempo. Ha  il volto segnato dai giorni in carcere e gli occhi tristi anche per il poco tempo che riesce a passare con il figlio Carlos. L’ex re dei paparazzi chiede giustizia per l’ingiustiza di una condanna, quella a nove anni di carcere,  di cui due già scontati nel carcere milanese di Opera e altri sette da scontare, da lui considerata iniqua.

Nella sentenza depositata dalla Suprema Corte, Corona è stato descritto come un criminale senza scrupoli. Nove anni da scontare che, forse, diminuiranno in virtù dei benefici carcerari di cui Fabrizio Corona potrebbe usufruire per buona condotta.

Recentemente a suo  a favore si sono espressi  personaggi celebri come Adriano Celentano che con una lunga lettera, ha fatto sapere la sua opinione riguardo ad una condanna, ritenuta dal lui stesso  oltremodo ingiusta.  Anche  Marco Travaglio e Fiorello si sono mobilitati, chiedendo una riduzione della pena, e per ultimo Francesco  Facchinetti  ieri davanti alle telecamere di Verissimo ha espresso la sua solidarietà e amicizia a Fabrizio. Intanto la madre dell’ex imprenditore, Gabriella, continua la sua crociata sperando nella grazia richiesta a gran voce al Presidente della Repubblica.

Alluvione Genova: il calciatore Luca Antonini tra gli angeli del fango

Salerno: pirata della strada investe gruppo di ciclisti e scappa, una vittima