in ,

Fabrizio Corona news, revocato affidamento in prova ai servizi sociali: “Un anno in più di carcere”

Il Tribunale di sorveglianza di Milano ha deciso di revocare l’affidamento in prova ai servizi sociali per Fabrizio Corona. La notizia è giunta qualche istante fa.

Corona aveva già scontato alcuni mesi presso la comunità Exosus di Don Mazzi e poi da uomo libero, con libertà vigilata, fino allo scorso 10 ottobre, quando è stato arrestato in seguito al sequestro di 1,7 milioni di euro in contanti nascosto nel controsoffitto dell’appartamento della sua collaboratrice, costatogli l’accusa di intestazione fittizia di beni.

Leggi anche: Fabrizio Corona, news udienza revoca affidamento servizi sociali: “Ho commesso un errore, non un reato”

“I giudici, come chiesto dal sostituto pg Antonio Lamanna, hanno disposto la revoca ‘ex tunc’ e precisamente dal 22 ottobre del 2015. Ciò vuol dire, in sostanza, che un anno circa già scontato in affidamento dovrà essere nuovamente scontato in carcere”, recita l’Ansa. Oltre ai 5 anni e 1 mese che Corona avrebbe dovuto scontare in carcere, ora va ad aggiungersi un altro anno di detenzione (quello già scontato ai servizi sociali), cui potrebbe seguire il trasferimento in un altro carcere, presumibilmente quello di Opera, dove vengono trasferiti i detenuti condannati in via definitiva.

black friday tech

Volantino Mediaworld, Unieuro, Euronics, Expert dal 10 al 23 novembre Black Friday 2016: offerte iPhone 6S, Samsung Galaxy S7, iPad Air 2 e Huawei

Replica Il Segreto oggi 9 novembre 2016: ecco dove vedere la puntata