in ,

Fabrizio Corona oggi processo, bomba carta: il fidanzato di Nina Moric ride e si difende dalle accuse

Fabrizio Corona oggi processo: una sarcastica risata. Così ha reagito Luigi Mario Favoloso alle accuse che gli ha mosso ieri in aula Fabrizio Corona, che a domanda del giudice ha risposto che secondo lui sarebbe stato proprio il fidanzato della sua ex moglie, Nina Moric, a far esplodere una bomba carta davanti al sua abitazione la notte di Ferragosto di un anno fa: “L’ha fatto per dimostrare che vivevo in una situazione di pericolo e ottenere così la custodia di mio figlio”, queste le parole di Corona.

Fabrizio Corona processo, attacco al fidanzato di Nina Moric: “Luigi Mario Favoloso ha messo una bomba sotto casa mia”

Favoloso, a detta dell’imputato, avrebbe fatto anche delle telefonate intimidatorie alla sua collaboratrice Francesca Persi e alla madre Gabriella; quest’ultima sarebbe stata minacciata del rischio di un altro attentato a suo danno. Oggi il fidanzato della Moric è stato ospite in studio a Pomeriggio 5 e ha negato di essere stato chiamato dalla difesa a testimoniare al processo: “Non mi risulta, io non ho ancora ricevuto nessuna comunicazione, nessuno mi ha chiamato ma se lo faranno andrò certamente”. Ivano chiesa, legale di Corona, ha pertanto confermato in diretta che Favoloso sarà un teste della difesa e dovrà chiarire in aula la sua posizione, e rispondere alle domande in merito alla bomba carta che per Corona lui avrebbe fatto esplodere. Fu proprio dalla denuncia del fatto da parte di Corona che partirono le indagini che hanno portato alla scoperta del tesoretto milionario nascosto nel controsoffitto della Persi.

Fabrizio Corona madre: Belén, soldi in nero, vita privata, parla Gabriella Corona

“Per quale motivo Corona mi ha chiamato in causa? C’è poco da dire … mi pare sia abbastanza chiaro che il suo è un tentativo di far parlare di questa cosa, del processo … Mi sono fatto delle risate quanto ho saputo delle sue accuse e Nina più di me, perché mi conosce e sa come sono andate davvero le cose” – così il fidanzato 29enne della modella croata – “Se avessi fatto le cose di cui mi accusa perché allora non mi hanno denunciato? Nessuno lo ha fatto e io infatti sono qui […] lui ha una sorta di competizione con Nina, e ho potuto constatarla in varie occasioni, gli è rimasto questo sentimento”. Per Luigi Mario Favoloso, dunque, Corona avrebbe agito per invidia nei confronti della madre di suo figlio: “Lui è in galera, lei è a casa, felice, e il lavoro va molto bene … Corona lo ha fatto per gettare veleno nella vita degli altri, del resto la settimana prima aveva tirato in ballo anche Belén Rodriguez …”.

Favoloso poi non ha negato l’astio verso Corona, né il fatto di avere fatto delle cose per aiutare Nina – “Sì, ho fatto in effetti quelle telefonate alla Persi e alla signora Gabriella Corona, magari telefonate un po’ ‘particolari’, ma non le ho minacciate … perché volevo che la sua collaboratrice lo convincesse a lasciare il figlio tutto per Nina nel periodo delle vacanze”. Queste ed altre particolari circostanze ora Favoloso sarà chiamato a spiegare in tribunale, forse già la prossima settimana: “Sarò ben felice di farlo”, ha dichiarato ostentando sicurezza.

 

Borussia Dortmund attentato bus

Borussia Dortmund bombe contro bus, Polizia: “È terrorismo”

Lavoro a Roma concorso pubblico per educatori e insegnanti

Italiani, popolo di santi, poeti e grandissimi caproni: “Boccaccio ha scritto i Promessi Sposi, Dante l’Amleto”