in ,

Fabrizio Corona sentenza, Cassazione: “Nessuno sconto di pena”

Sentenza definitiva, quella della corte di Cassazione, che oggi, 28 gennaio 2015, ha stabilito che Fabrizio Corona non avrà alcuno sconto di pena, che invece era stato precedentemente concesso in data 10 febbraio 2014, dal gip del tribunale di Milano.

Gabriele Parpiglia, giornalista di Chi, sul suo profilo Instagram ha condiviso una foto con il volto di Fabrizio Corona e la scritta rossa sopra “Ingiustizia”, commentando la sentenza definitiva della Cassazione: “La corte di Cassazione ha stabilito che Fabrizio Corona non ha diritto allo “sconto di pena” – e ha proseguito parlando della concessione del gip del tribunale di Milano – Quest’ultimo aveva applicato la “continuazione” dei reati per i quali Corona è stato condannato, abbassando il cumulo della pena totale da 13 anni e due mesi a 9 anni. SINCERA PAURA. NON MOLLARE. TE LO SCRIVO QUI. TE LO SCRIVO CON IL CUORE. @fabriziocoronareal”.

La condanna di Fabrizio Corona, quindi, resterà immutata e nessuno sconto di pena sarà previsto per lui, si parla di una pena totale di 13 anni e due mesi da scontare.

costantino vitagliano papa

Costantino Vitagliano e Elisa Mariani genitori, per il tronista un messaggio che gli ha cambiato la vita

Major Crimes su Rete4

Stasera in tv: Coppa Italia Parma-Juventus e Sherlock Holmes