in ,

Fabrizio Miccoli annuncia il ritiro: addio al calcio a 36 anni

Un altro giocatore che si è reso protagonista negli anni nella nostra Serie A ha deciso di appendere definitivamente gli scarpini al chiodo; si tratta di Fabrizio Miccoli, 36 anni, professione attaccante che ha deciso di dire basta con il calcio dopo la sua ultima esperienza a Malta con il Birkirkara, dopo aver militato tra gli altri in Juventus, Fiorentina, Benfica ma soprattutto Palermo, squadra di cui ha portato per anni i colori.

Originario di Lecce, da i primi calci ad un pallone con la maglia del San Donato per poi trasferirsi nel vivaio del Milan; a 12 anni torna a casa e nel 1998 fa il suo debutto nel calcio maggiore con la Ternana con la quale gioca 4 stagioni segnando 32 reti. Poi il trasferimento alla Juventus: in maglia bianconera non riuscirà a consacrarsi ma riuscirà a sfruttare al meglio i prestiti al Perugia e alla Fiorentina. Molto positiva anche l’annata in Portogallo al Benfica, conclusa con 39 presenze e 14 reti.

Dal 2007 al 2013 veste la maglia del Palermo, di cui diventerà il marcatore più prolifico, 74 reti in Serie A e 81 in assoluto; poi l’esperienza a Lecce dove tra infortuni e scandali non riuscirà a trovare pace. Infine l’ultima esperienza nel campionato maltese, conclusa con 11 presenze e 6 gol.

regali indesiderati

Siti e app Natale 2015: come e dove vendere i regali più brutti ricevuti dagli amici e parenti

Facebook contro falsi profili

Facebook login, hai un profilo falso? Mark Zuckerberg ti segnala