in

Facebook e fitness: Zuckerberg compra la app “Moves”

Sempre più lanciato in una campagna acquisti che sembra non voler conoscere battute d’arresto, dopo l’acquisizione del social fotografico Instagram e della App di messaggistica istantanea WhatsAppMark Zuckerberg ha inglobato nel marchio Facebook “Moves”, nota ed apprezzata App per Android e iOS che permette di monitorare l’attività fisica di chi la usa. Moves funziona come un diario elettronico sempre aggiornato sull’attività sportiva dell’utente, tracciando i suoi spostamenti (corsa, camminata etc), anche se compiuti su una bicicletta.Moves App

Per i numerosissimi fan dell’applicazione non cambierà niente. Nessuna interruzione della sua funzionalità, nessun reset o nuovo download, come assicurano dal sito Moves: ”Moves continuerà a operare come una app standalone e non ci sono piani che questo possa cambiare”. Moves, rispetto ad altre app simili come Strava, Runkeeper, Nike+, piace di più perché è semplicissima da usare e non richiede l’utilizzo di costosi sensori esterni come gli smartwach.

Benché non sia trapelata alcuna informazione sul costo dell’operazione, né si sappia quali siano gli accordi economici intrapresi dai due brand, siffatta acquisizione è certamente solo il primo passo di un progetto di più ampio respiro intrapreso dall’azienda Facebook, che mira a raccogliere quanto più possibile i dati degli utenti allo scopo di proporre attraverso i suoi canali una pubblicità mirata e personalizzata.

verdura in vaso

Orti sul terrazzo: low cost, eco, facile!

fattore munge mucca

Spesa a Km 0: filiera corta, basso costo