in

Facebook elimina la foto di un neonato senza naso e la mamma si infuria

La mamma di Timothy Eli, Brandi McGlathery ha fatto sapere che Facebook ha tolto la foto che aveva messo del bambino che era stata condivisa ben 30.000 volte in sole 6 ore, producendo alcune lamentele da parte degli utenti.

Brandi ha detto di aver semplicemente aggiunto la foto dicendo che “niente e nessuno poteva impedirle di condividere la foto di suo figlio”. In realtà il meccanismo di Facebook è scattato.
“Ricevo cose di cattivo gusto sul mio newsfeed” – ha detto Brandi – “possibile che la gente consideri mio figlio una cosa da bannare?”.

Il bambino ha dovuto subire un tracheotomia dopo solo 4 giorni di vita. I chirurghi hanno cercato di trapanare i passaggi nasali per permettere a Eli di poter respirare quando sarà più grande.

@AL.COM / Landov / Barcroft Media

@AL.COM / Landov / Barcroft Media

La mamma sa benissimo che per Eli la strada sarà lunga. Come tutte le mamme ha semplicemente condiviso alcune notizie positive, come i risultati di alcuni test andati bene, e sia il momento in cui i genitori hanno avuto lo shock della notizia.

Poi alcune foto come il primo bagnetto, la prima puppata e la prima volta senza un respiratore orale.

Purtroppo l’attenzione di molti utenti è andata direttamente a puntarsi sul quel visino senza naso e troppi, devono averlo considerato di cattivo gusto, quando di cattivo giusto c’è solo la loro insensibilità.

La paura di Brandi è proprio il fatto che Eli dovrà sempre combattere contro il problema estetico, oltre a dover affrontare il percorso medico per garantirsi una respirazione efficace.

tendenze capelli 2015

Capelli 2015 tendenze: il taglio shag torna di moda, consigli su acconciature e trattamenti

Massimo Ranieri la madre di sua figlia lo ha sempre amato

Franca Sebastiani a Domenica Live: “Massimo Ranieri non avrebbe mai abbandonato nostra figlia, glielo imposero”