in

Come si fa a vedere chi ti spia su Facebook? Ecco quello che potrebbe succedere sul più famoso social network

Il 12 aprile un importante cambiamento riguarderà tutti gli utenti di Facebook, questo è vero. Tuttavia, sono sbagliate le voci che si susseguono sul web, secondo le quali, tra 11 giorni, sarà possibile conoscere chi spia il proprio profilo di Facebook: da creatore del social network più famoso del mondo, Mark Zuckerberg sa bene che una mossa del genere è da escludere a prescindere.

Mark Zuckerberg, infatti, sa che il popolo di Facebook si divide principalmente in due categorie: i follower e i vip, perché stalker e stalkerati non suona bene. Sarebbe come rinunciare alla parola happy hour: aperitivo è così retrò. Torniamo a Facebook e alla questione della privacy: come si può impedire ad una persona di seguire assiduamente un suo amico, che sicuramente conosce di persona e con il quale ha avuto almeno una conversazione, rivelando la sua identità a costui o costei? Per non parlare del fatto che un utente Facebook deve sentirsi libero di pubblicare ogni singolo, noioso e monotono, istante della sua vita, senza temere che qualcuno sia pronto a mettere una reaction sul suo centesimo stato o la millesima foto della giornata: Grr.

Un altro fattore importante da non sottovalutare riguarda le personalità che compongono il gruppo degli stalkerati: da una parte, Mark Zuckerberg non farebbe che aumentare l’autostima fin troppo accentuata di chi “Oddio ho n. like”, alimentando la loro voglia di pubblicare avvenimenti importanti come “Oggi cucino io”, “A spasso con il mio cane”, “Il mio pesce rosso dorme”. Ne abbiamo bisogno? Mostrare chi spia il profilo Facebook potrebbe causare anche l’effetto opposto: pensava di essere seguito e invece…

Image credit: Shutterstock

riforma pensioni 2016 flessibilità, esodati , pensione anticipata

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità, Opzione Donna e Quota 41, manifestazione nazionale, il Governo accetterà il confronto?

Madre Natura Ciao Darwin 2016

Ciao Darwin 2016, Madre Natura: ecco chi è