in

Facebook login news: rimosse pagine dedicate all’uso terapeutico della Cannabis

Secondo le ultime indiscrezioni, Facebook, il famoso social network di Mark Zuckerberg, avrebbe rimosso alcune pagine fan dedicate alla promozione e alla vendita di Cannabis a scopi terapeutici.

La rimozione di queste pagine da Facebook, com’era facilmente intuibile, ha scatenato l’ira dei fan e, soprattutto, dei numerosi pazienti; ma la maggioranza di loro ha dichiarato che Mark Zuckerbergavrebbe censurato quelle che vengono definite risorse importanti per i pazienti malati senza nemmeno dire il perché e senza dare alle organizzazioni di chiedere un riesame”. Dunque, una mossa identificata da molti come assolutamente scorretta e priva di motivazioni valide.

Uno dei portavoce di Facebook, però, ha ribattuto rilasciando la seguente dichiarazione: “Queste pagine sono state rimosse per la violazione delle regole della community, che vietano comportamenti del genere”. Le pagine incriminate sono state sostituite dal seguente messaggio: “Rimuoveremo qualsiasi contenuto che incoraggia o promuove l’uso di droga. La pagina non è attualmente visibile su Facebook in quanto viola i termini della community”. Molti però hanno fatto notare che “le norme vietano i rivenditori non autorizzati ad acquistare e vendere farmaci senza prescrizione, marijuana o armi da fuoco”, ma queste organizzazioni sono legali all’interno dei loro siti e quindi non violano alcuna norma.

Photo Credit: Africa Studio/Shutterstock.com

Tennis, infortunio Roger Federer ultime news: si è fatto male al parco con le figlie?

Juventus-Milan prima partita in tv

5 febbraio 1950, si gioca Juventus-Milan: la prima partita trasmessa in tv