in ,

Facebook: ragazzo uccide la donna che aveva mentito sulla sua età

Mentire sui social network può rivelarsi deleterio. Secondo l’agenzia di stampa Pti, un ragazzo indiano intratteneva una relazione virtuale con una donna conosciuta su Facebook. Attratto dalla foto del profilo, il giovane Vineet Singh aveva contattato Jyoti kori, la quale si è guardata bene dal chiarire che la foto sulla sua pagina non le apparteneva, ma l’aveva presa in prestito da un’attrice di Bollywood.

computer,virtualità

Per tre anni Vineet Singh e Jyoti kori si sono scambiati messaggi romantici senza mai vedersi. Lei gli aveva fatto credere di avere 21 anni e un aspetto fisico avvenente. In realtà la donna aveva 44 anni ed era madre di tre figli. Quando il ragazzo ha proposto alla donna un incontro romantico sulle rive rocciose del fiume Narmada e si sono incontrati, si è verificata la tragedia.

Il giovane Vineet scoprendo di essere stato pesantemente raggirato dalla donna, in preda all’ira, ha preso la pistola che aveva portato con sé e l’ha uccisa. In seguito ha rivolto l’arma contro se stesso ferendosi gravemente, morendo subito dopo l’arrivo in ospedale.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

cellulari sequestrati dai docenti

Imperia, insegnante di lettere ruba cellulare a un’alunna: denunciata

Trucco perfetto per gli occhi chiari

Occhi perfetti durante le feste? Qualche segreto per quelli chiari