in

Facebook e Safety Check, ultime news: nuovo aggiornamento dedicato ai terremotati e alla persone in difficoltà

Dopo l’annuncio fatto un anno fa sulla Community Help, Facebook ha finalmente attivato la funzionalità che permette alle vittime di un disastro di trovare assistenza nelle immediate vicinanze. Il nuovo strumento è ora disponibile negli Stati Uniti, Canada, Arabia Saudita, Australia, Nuova Zelanda e India ma a breve potrebbe arrivare anche in Europa e conseguentemente in Italia.

>>> SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK, METTI MI PIACE SU URBANPOST TECH <<<

La versione aggiornata del Safety Check offrirà una lista completa delle persone coinvolte, di post a tema che mostrano le aree colpite dalla catastrofe e luoghi dove si offre riparo e soccorso.

>>> LE ULTIME NOVITA’ PER I DIPENDENTI DI FACEBOOK, ECCO DI COSA SI TRATTA <<<

Non saranno quindi visibili solo richieste di aiuto ma anche un’apposita sezione creata per le persone in difficoltà: la pagina in questione sarà contraddistinta da due pulsanti “Offri aiuto” e “Cerca aiuto”. A seconda della richiesta di potrà accedere su due differenti pagine secondarie. In quella dedicata al soccorso si potrà inserire il genere di aiuto offerto: da un posto letto a un pasto caldo, a oggetti e vestiti utili.
Facebook metterà a disposizione il nuovo Safety Check per incidenti e calamità naturali come alluvioni e terremoti. Successivamente, Community Help, allargherà il servizio ad altri eventi catastrofici. La funzionalità sarà attivabile solo dagli utenti maggiorenni.

Photo Credit: LPS.1

eventi astronomici 2017

Eventi astronomici 2017, una cometa e un’eclissi nel cielo di febbraio

Elezioni Roma ballottaggi

Virginia Raggi news, Muraro: “Una banda contro Roma”