in ,

Falde acquifere californiane a rischio: bloccato il fracking

A causa di un potenziale rilascio nelle falde acquifere della Central Valley di sostanze tossiche, le autorità californiane lo scorso 7 luglio hanno disposto attraverso dei decreti, il blocco della fratturazione idraulica e il controllo di undici luoghi. Le società petrolifere incriminate sarebbero sette.

Falde acquifere californiane a rischio: bloccato il fracking

I rischi sarebbero notevoli in quanto intaccherebbero non solo la salute dei cittadini ma anche le risorse naturali. A causa della siccità, costata allo stato 2,2 miliardi di dollari gli agricoltori sarebbero costretti a utilizzare le risorse delle falde acquifere, non tutte tutelate dalle leggi ambientali vigenti nello stato.

Ma come capire quali siano le falde acquifere tutelate? Nonostante le autorità ribadiscano che non sia ancora stata riscontrata una prova tangibile di contaminazione, si pensa che le società petrolifere stiano emettendo sostanze nocive anche in quelle utilizzate abitualmente dagli agricoltori. Solo indagini più accurate potranno rivelare le vere condizioni delle falde.

Motocicli in autostrada

Codice stradale news: scooter e motocicli 125cc potranno circolare anche in autostrada

Amici 13 anticipazioni

Amici: il ballerino Vincenzo forse nel mini mondo di “Avanti un altro”