in ,

Falso allarme bomba a Firenze: scatola sospetta nei pressi di Piazza Santa Croce

Allarme bomba a Firenze. Nel centro della città, in una delle vie che da accesso a  Piazza Santa Croce, un pacco sospetto, o meglio una scatola con dei fili che fuoriuscivano, ha fatto scattare la massima allerta. Sul posto sono giunti gli artificieri della polizia e i vigili del fuoco e una volta aperta la scatola si è scoperto che all’interno vi erano solo pile abbandonate, magari, da un ufficio nelle vicinanze e destinato alla raccolta differenziata. Falso allarme bomba a Firenze, quindi, ma l’accaduto sottolinea quanto sia alta la tensione, anche in Italia, dopo gli attacchi terroristici a Parigi del 13 novembre scorso.

Solo lo scorso sabato, in piazza Ognissanti, di fronte al Consolato e all’Istituto francese, il sindaco della città, davanti alla folla radunatasi per manifestare il proprio sostegno alla Francia e a tutti i parigini, aveva urlato, con accanto il console Isabelle Mallez: “Firenze c’è e non ha paura” aggiungendo: “Firenze non conosce il linguaggio della paura e dell’odio” dopo aver fatto listare a lutto, in seguito agli attentati di Parigi, il David di Michelangelo.

Domenica scorsa vi era stato un altro falso allarme nella città di Roma dopo il ritrovamento di un suv sospetto con a bordo armi che poi sono risultate essere giocattolo.

terremoto oggi grecia

Violento terremoto in Grecia: scossa magnitudo 6.5 avvertita anche in Italia, panico in Calabria

charlie sheen aids

Charlie Sheen è sieropositivo, shock a Hollywood: a breve l’annuncio in tv