in ,

Fantacalcio consigli 31a giornata Serie A: chi schierare secondo UrbanPost

Esaurite le vacanze pasquali e il doppio impegno amichevole delle nazionali, torna in campo la Serie A; sabato il derby emiliano Carpi-Sassuolo aprirà la 31a giornata di campionato mentre lunedì sera il turno sarà chiuso dal match del Dall’Ara Bologna-Hellas Verona. Come ogni giornata di campionato, si rinnova il momento delle scelte per i fanta-allenatori che devono decidere chi schierare nella formazione titolare. Ecco alcuni consigli per il fantacalcio dalla redazione sportiva di UrbanPost.

In porta si può sempre contare sulle certezze, con Buffon e Reina che saranno chiamati a difendere i rispettivi pali contro Empoli e Udinese, due impegni abbordabili; si può puntare anche su Perin e Tatarusanu, così come sull’esperienza di Albano Bizzarri. Non dimenticate Handaonvic, una vera e propria saracinesca. Per quanto riguarda la difesa, Miranda e Murillo rappresentano sempre due valide scelte, così come Barzagli, Rodriguez e Koulibaly; in buona forma anche Izzo del Genoa, Pezzella, Letizia, Adam Masina e Vrsaljko; una menzione anche per Bruno Peres così come per Domenico Maietta, tra i più in forma del momento.

A centrocampo spazio alle qualità di Candreva e Pjanic, impegnati in un delicato derby della Capitale, Borja Valero, Pogba, Jorginho e Bonaventura; immancabile Magnanelli, possono fare bene anche Saponara, Zielinski, Rigoni, Biglia e Diawara. Occhio al talento di Baselli e Ionita e infine a Marcos Alonso. In attacco, come rinunciare alla coppia del Napoli Higuain-Insigne, così come a Kalinic e a bomber Pavoletti; occhio a Carlos Bacca che ha segnato anche in nazionale e all’attacco della Roma, con Salah ed El Shaarawy in grande spolvero. Non dimentichiamoci di Belotti, Perisic, Quagliarella e di Morata, così come di Mauro Icardi e del sempre Maccarone.

Alonso Formula 1 Gp Cina

Formula 1 2016, Gran Premio del Bahrain: Alonso non correrà, Vandoorne al suo posto

caso gloria rosboch news processo

Gloria Rosboch, nuovo interrogatorio a Gabriele: crisi di pianto davanti al procuratore