in ,

Fantacalcio voti, le 5 sfighe della 6a giornata che non vi faranno dormire una settimana

Ritorna la rubrica del “day-after” del Fantacalcio. Dopo una tre giorni di serie A è bene andare a scovare qualche piccola chicca che noi fantallenatori purtroppo non possiamo dimenticare. Quale sfiga, durante la sesta giornata, ci ha tramortito? Dal rigore di Ilicic al passo di danza del “Vai col liscio” di Viviano, ecco una carrellata di “episodi” da bollino rosso sul televisore.

>>> METTI MI PIACE A URBANSPORT<<<

1 – ILICIC E I CALCI DI RIGORE: Tranquilla domenica sera, la giornata al Fantacalcio non è andata granché ma puoi rifarti. Ti accomodi sul divano, cerchi di capire gli schieramenti e… pam, magia improvvisa: calcio di rigore per la Fiorentina. Tu hai Ilicic, sudi freddo ma senti già quel +3 che potrebbe rimetterti in carreggiata in attesa delle partite del lunedì. Josip calcia bene, fin troppo. Palo interno e palla che esce. Esci anche tu, con il calendario in mano…

2 – VIVIANO, WHY?: Se stiamo male noi poveri “Fantacalcisti” che, male che vada, imprechiamo quel tanto che basta e poi torniamo alla vita di tutti i giorni, non osiamo immaginare lo stato d’animo di Giampaolo. La sua Sampdoria colleziona la quarta sconfitta consecutiva, ancora una volta forse immeritatamente. A Cagliari ci pensa Viviano a sbattere le uova per la frittata: da un 6,5 sicuro a un 4-2 che fa due in pagella. AHIA.

>>> TUTTO SUL MONDO DEL CALCIO CON URBANPOST

3 – DYBALA E PALOSCHI, CHE DOBBIAMO FARE?: Magari porta bene a chi li possiede, settimana scorsa ci avevamo provato con Gomez ed è andato in gol contro il Crotone. Dybala e Paloschi in questa giornata si misuravano contro due delle difese più deboli del campionato. Risultato? 0 minuti in campo e tanti crediti sprecati dai fantallenatori.

4 – KONDO… BILE: Ora, chi fa il Fantacalcio serio (non ce ne voglia chi lo fa sulle note di “Eravamo 4 amici al bar”) deve essere consapevole di dover attingere da tutte le rose, in ogni reparto. Anche a costo di acquistare Kondongbia. L’Inter lo ha pagato 40 milioni, il fantallenatore medio non più di 2 crediti. Però, l’emergenza ti costringe a metterlo titolare per una volta. E tu ti senti tanto De Boer che vorresti prenderlo a schiaffi.

5 – KESSIE, FINITA LA MAGIA?: Il record iniziale sembra già un nostalgico ricordo, un po’ come qualche anno fa fece Terlizzi. Al fantacalcio, adesso, è tempo di malus: un’espulsione contro il Crotone che costa una giornata, ma ne avrebbe meritate almeno tre.

 

Omicidio Giulia Ballestri news quarto grado

Ravenna, omicidio Giulia Ballestri: il marito indagato chiede scarcerazione immediata

replica il segreto

Replica Il Segreto oggi 27 Settembre 2016: ecco dove vedere la puntata