in

Farmacie aperte oggi a Genova: come trovare una farmacia aperta a Genova

Come trovare una farmacia aperta a Genova

Come trovare una farmacia aperta a Genova? Tramite ricerca web è possibile consultare dei siti dedicati che in pochi minuti vi permettono di individuare le farmacie più vicine a voi. Vi segnaliamo il link http://www.genovagando.it/enti_esercizi_associazioni/sanita/farmacie.asp, dove oltre che consultare tutto l’elenco delle Farmacie presenti nella città di Genova, completo di indirizzo e recapito telefonico, la ricerca dei punti vendita (se già ne conoscete qualcuno) può essere fatta anche inserendo negli appositi spazi il nome, l’indirizzo e il CAP della Farmacia di cui volete conoscere gli orari di apertura.

Non solo, anche cliccando su www.federfarmagenova.it potrete reperire le informazioni utili per rintracciare le farmacie aperte nel capoluogo ligure. Federfarma Genova è infatti l’associazione che raccoglie le 302 farmacie private di Genova e Provincia e gestisce una rete capillare che copre il territorio di Genova e Provincia. Sul sito è infatti specificato che dal centro della città, alla periferia, ai centri minori, i cittadini possono trovare la Farmacia di turno che garantisce un servizio a tutti. Questi i contatti cui fare riferimento: Telefono 010.58.76.41 e Fax 010.56.23.66.

Federfarma Genova mette a disposizione un professionista al servizio della clientela 24 ore su 24: ogni giorno e a qualunque ora è possibile ricevere gratuitamente consigli e consulenze.

Cos’è una Parafarmacia?

La parafarmacia è un punto vendita in cui è possibile reperire ed acquistare farmaci per uso umano che non richiedano obbligatoriamente la ricetta medica e i farmaci veterinari con e senza l’obbligo di ricetta. Per questo è possibile trovare le parafarmacie ubicate anche all’interno di supermercati.

Va tuttavia sottolineato che la vendita dei succitati medicinali avviene sempre e solo da parte di farmacisti laureati e regolarmente iscritti all’Ordine Professionale. Qual è lo scopo della parafarmacia? Certamente la volontà di offrire un servizio qualificato ai clienti, fornendo loro chiarimenti e/o delucidazioni in merito alle proprietà dei farmaci venduti, di cui fanno parte anche quelli omeopatici, gli integratori fitoterapici, gli integratori per gli atleti, e prodotti quali articoli di dermocosmesi qualificata e biologica.

Nella parafarmacia è inoltre possibile trovare strumenti di analisi, cura e prevenzione, elettromedicali e occhiali da lettura. La Parafarmacia offre servizi di consulenza alla clientela: ivi è possibile sottoporsi alla misurazione della pressione arteriosa, usufruire della bilancia elettronica peso/altezza e indice di massa corporea, acquistare stampelle e addirittura ricevere consulenze dermocosmetiche e nutrizionali.

Quali farmaci si possono acquistare senza la necessità della prescrizione medica? Nelle parafarmacie è possibile acquistare prodotti farmaceutici da banco, di automedicazione, per l’infanzia e tutti quei prodotti che solitamente si possono reperire in farmacia senza ricetta. L’introduzione delle parafarmacie è figlia di una logica di libero commercio che vuole arginare il monopolio delle farmacie.

Parafarmacie: quali sono le differenze rispetto alle farmacie

La differenza sostanziale tra Farmacia e Parafarmacia sta nel fatto che in quest’ultima si possono vendere farmaci non soggetti a prescrizione medica, i cosiddetti OTC, farmaci da banco, e Sop, senza obbligo di prescrizione. La parafarmacia può vendere anche parafarmaci, integratori alimentari e dispositivi medici. I farmaci soggetti a prescrizione medica, dunque, si possono vendere solo in una farmacia.

 

 

Riforma pensioni sondaggi mostrano malcontento

Sondaggi elettorali oggi: elezioni politiche 2017, chi vincerebbe oggi tra PD e M5S

Depressione sintomi cura ansia e attacchi di panico

Depressione sintomi: a Natale ci si sente più tristi e ansiosi, ecco perché