in

Fbi e la protezione della webcam: “tutti noi abbiamo una copertura negli uffici”

Coprire la webcam del vostro pc portatile potrebbe essere la soluzione a basso costo ideale per evitare intrusioni nella vostra vita privata. Lo afferma il direttore dell’Fbi, James Comey durante il suo intervento alla CSIS (Center for Strategic and International Studies), conferenza tenutasi oggi nella città Washington: “Se si dispone di un sistema di allarme lo si dovrebbe usare, io uso il mio.
Comey ha così spiegato al pubblico la necessità da parte degli uffici governativi dell’Fbi di coprire i computer e webcam portatili “con nastro adesivo o qualsiasi altra copertura fisica.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK: URBAN TECH

Una precauzione che può sembrare una bufala ma che invece racconta forse qualcosa in più, soprattutto paragonata alla foto scattata negli uffici di Facebook. Il computer di Mark Zuckberg presentava anch’esso una copertura ‘casalinga’ per evitare gli spioni del web?

La moda di coprire la webcam non sembra quindi essere una bufala anzi, stando infatti alle dichiarazioni di James Comey potrebbe salvaguardare molti momenti intimi quotidiani:
Non è pazzesco che il direttore dell’Fbi si preoccupi della sicurezza personale così – afferma Comey – Se si va in qualsiasi ufficio del governo, tutti noi abbiamo qualcosa che copre le webcam, così le persone che non hanno l’autorità non possono guardarci, penso che sia una buona cosa.

Photo Credit: AntanO – Wikimedia

Uomini e Donne trono classico

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: Riccardo, Martina e il gesto importante

x factor 2015

X Factor 2016 diretta, lo sfogo di un aspirante rapper già ammirato lo scorso anno