in

FCA titolo in borsa oggi, quotazione in rialzo ma è una settimana nera: ecco il quadro

Le Borse europee aprono la seduta odierna di contrattazioni positivamente, ma con incrementi che non superano la soglia del mezzo punto percentuale: Londra segna +0,26%, Francoforte +0,37%, Parigi +0,40%, Amsterdam e Bruxelles +0,09%. Piazza Affari è la migliore, sostenuta dalla buona partenza dei titoli della galassia Agnelli: l’indice Ftse Mib segna +0,61%, l’All Share +0,60%. Dopo le perdite accumulate nella giornata di ieri, Fca avvia gli scambi in rialzo dell’1,73% a 16,45 euro per azione, seguita da Cnh Industrial, che incassa l’1,59%, ed Exor che avanza dell’1,46%. Buona anche la partenza del titolo Ferrari, che in avvio incassa un punto e mezzo percentuale.

È arrivata da una nota di Fca la conferma ufficiale che alla fine di agosto il responsabile dell’area Emea Alfredo Altavilla “lascerà il Gruppo per perseguire altri interessi professionali”. Nella nota “l’azienda, nel ringraziarlo per il contributo prestato, gli formula i migliori auguri per il proseguimento della sua carriera” e comunica che “con effetto immediato” il nuovo amministratore delegato, Mike Manley, assume ad interim la carica di Chief Operating Officer della regione Emea. Altavilla lavorerà con Manley “fino alla fine di agosto per assicurare il proprio supporto durante la transizione” mentre le attività di Business Development a livello globale saranno riorganizzate a riporto di Richard Palmer, Chief Financial Officer del Gruppo e Responsabile Systems and Castings.

Sul principale listino milanese avvio positivo anche per il comparto bancario che, dopo la giornata negativa di ieri, tenta di recuperare le perdite: Unicredit sprinta in avvio e raggiunge quota +2,51%, seguita da Intesa Sanpaolo (+1,73%) e Banco Bpm (+1,12%). Bene anche Bper (+0,81%) e Ubi (+0,76%). Discorso inverso per Tenaris, maglia nera, che cede lo 0,73%, Prysmian (-0,68%) e Terna (-0,45%). Sul fronte cambi si rafforza il dollaro sull’euro: il cambio scende a quota 1,1661. Lo spread avvia in calo, con il differenziale tra Btp e Bund a 223 punti base, contro i 233 punti registrati ieri.

Lavoro al Viminale, litigio tra i 5 Stelle: ecco il motivo

tutto può succedere 2 quando inizia

Replica Tutto può succedere 3 sesta puntata del 23 luglio: come vedere il video integrale