in

Fedez Instagram: dichiarazioni d’amore a Chiara Ferragni e rabbia per il look alla Geordie Shore

Fedez su Instagram in questi ultimi giorni è un fiume in piena. Dopo essere volato in America per riabbracciare la sua fidanzata il rapper italiano pare condividere ogni momento della sua gita nel continente a stelle e strisce. Così si passa dalla dichiarazione d’amore a Chiara Ferragni alla rabbia perché il suo look è stato definito da una rivista spagnola “alla Geordie Shore“. Fedez è stato paragonato ad un “guidos“, ad uno dei “truzzi” o “tamarri” che popolano quel programma. Insomma la metafora è risultata essere ben poco edificante. Nulla di cui andare fieri. Colpa delle canottiere che continua ad indossare per mettere in bella mostra i tatuaggi o dei vestiti che gli consiglia Chiara Ferragni? La fashion blogger più influente del pianeta non può aiutare il fidanzato ad avere recensioni migliori?

Post dopo post, video dopo video, Fedez e Chiara Ferragni hanno spazzato via ogni voce su una loro possibile crisi di coppia. Il rapper e la fashion blogger si amano più che mai. Nelle ultime ore Fedez su Instagram ha scritto: “Quando lei si addormenta sulla tua spalla e tu resti immobile per non svegliarla. E ti chiedi come faccia il cuore a stare così comodo. Goodnight“.

Quando lei si addormenta sulla tua spalla e tu resti immobile per non svegliarla. E ti chiedi come faccia il cuore a stare così comodo. Goodnight

Un post condiviso da Fedez (@fedez) in data:

Quando durerà la vacanza di Fedez in America? Il rapper ha dato appuntamento ai suoi fan per il tour estivo, ma non è detto che presto non possa tornare in Italia per altri impegni. Ciò che pare ormai certo è che il video  del prossimo singolo verrà girato in America. Dobbiamo quindi aspettarci che presto lo raggiunga negli Usa anche Rovazzi?

Tentato Golpe in Turchia

Tentato golpe in Turchia: arrestati 803 sostenitori di Gulen

libertà di stampa reporter sans frontieres

Libertà di stampa: Italia al 52esimo posto, guadagna 25 posizioni ma i problemi restano