in ,

Femminicidio a Roma, 51enne uccide la moglie e tenta il suicidio: lei voleva lasciarlo

Tragedia nella tarda serata di ieri, 7 giugno, in un’abitazione di Riofreddo, in provincia di Roma, dove un uomo di 51 anni ha ucciso la moglie e poi ha tentato di togliersi la vita. Secondo le prime ricostruzioni, l’avrebbe ammazzata sparandole un colpo di pistola alla testa, per poi rivolgere l’arma contro se stesso e fare altrettanto.

Il movente del delitto sarebbe passionale: la vittima, un’italiana di 47 anni, voleva lasciarlo. L’uomo, ricoverato in gravissime condizioni nell’ospedale di L’Aquila, è spirato dopo qualche ora. Dalle prime ricostruzioni fatte dai militari di Vallinfreda, giunti in loco dopo l’allarme al 112 dato intorno alle 22.30 dalla figlia della coppia, una bimba di 8 anni, marito e moglie sarebbero stati ritrovati riversi sul pavimento in una pozza di sangue. La donna ormai esanime, il suo assassino in fin di vita.

Decathlon lavora con noi: ecco le posizioni aperte nel mese di giugno 2015

Ecco i 3 tagli medi anni 70 più cool dell'estate 2015

Capelli 2015 tendenze: i 3 tagli medi anni 70 più cool per l’estate 2015