in ,

Ferimento pugile Mirco Ricci: forse gambizzato per vendetta

Il pugile Mirco Ricci ferito alla gamba destra, ieri sera a Roma, da due uomini con volto coperto a bordo di uno scooter, è grave ma non in pericolo di vita. Il pugile italiano campione di pesi mediomassimi è ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma, e nel frattempo gli inquirenti stanno indagando anche nella sua vita privata per cercare di capire qual è stato il movente dei due uomini che lo hanno gambizzato.

Il pugile la settimana scorsa era stato arrestato per aggressione e rapina, e da una prima ricostruzione dei fatti, le forze dell’ordine ipotizzano che i due malviventi che gli hanno sparato volessero vendicarsi per qualche “sgarro” ricevuto da parte del pugile. Gli investigatori tuttavia non escludono nessuna pista. Mirco Ricci, ieri sera prima del ferimento, aveva ottenuto un’altra vittoria sul ring, nello Stadio delle Terme di Caracalla.

Israele Hamas accettano tregua

Gaza, oltre 300 le vittime: stime del ministero della Salute

incidente camion bus

Cina: incidente camion con liquido infiammabile contro bus, 38 morti