in

Ferragosto 2014: come organizzare una festa in spiaggia in 6 mosse

Estate, vacanze, mare, voglia di divertirsi e allora approfittiamone  per festeggiare il più possibile! Cosa c’e di meglio che una bella festa in spiaggia? Non è necessario che sia il compleanno di qualcuno, è sufficiente avere voglia di stare in compagnia e fare nuove amicizie. Naturalmente però, perché una festa in spiaggia  sia di successo, bisogna fare in modo che tutto sia organizzato al meglio affinché la serata, in riva al mare e sotto il cielo stellato, non venga turbata da imprevisti.

come organizzare una festa di ferragosto party estate 2014

1) La lista degli invitati deve essere accurata e precisa. Se è prevista la presenza di adolescenti è meglio organizzare una sorta di festa nella festa in modo che si divertano fra di loro e lascino tranquilli anche gli adulti!

2)  Fondamentale è decidere l’allestimento. Pensate bene a come sistemare le luci  e quindi  decorate la spiaggia con delle lanterne realizzate a mano, magari da voi stesse, con candele o lanterne cinesi da lanciare in aria poi a mezzanotte, creerete un’atmosfera indimenticabile! Non dimenticate di curare nel dettaglio l’accompagnamento musicale e la zona dove sarà allestito  il rinfresco. Per le  decorazioni  potete utilizzare tutti i materiali che la spiaggia vi offre, come piccoli legni o conchiglie. Le più grandi ad esempio possono essere trasformate in  piccoli vasetti per i tavoli.

3) Se non decidete per il classico barbecue a base di carne o pesce, appena pescato sul posto, potete sempre optare per le classiche  insalate di riso o di pasta fredda, focacce, pizzette e panini.  Siamo in estate e offrire frutta fresca come albicocche, meloni e angurie magari servite insieme a del buon gelato artigianale è sempre molto apprezzato. Immancabili bibite e cocktails, alcolici e analcolici  per soddisfare le esigenze e i gusti di tutti gli invitati, serviti  freschi al punto giusto. Anche una fresca e ricca Sangria potrebbe andare bene!

4) Una buona idea è fare un piccolo regalino ai partecipanti alla festa. ad esempio  delle divertenti ciabattine infradito o dei parasole tutti decorate e realizzati da voi. Vi basta solo con un po’ di colla per fissare le decorazioni, come piccole conchiglie, fiorellini di plastica, piccoli sassolini e così via e tanta fantasia!

5) Ricordatevi di ottenere tutti i permessi prima di organizzare la festa, in particolare se intendete  accendere un falò in spiaggia. A festa finita, ricordatevi sempre di spegnerlo e organizzatevi con chitarra o  giochi per proseguire la serata.

6) Se intendete invece organizzare  il bagno di mezzanotte ,  accertatevi  che al party sia presente anche un bagnino in modo che ci sia comunque qualcuno in grado di intervenire e prestare soccorso se fosse necessario.

ultime notizie italia

Valle d’Aosta, precipita elicottero che riforniva un alpeggio: due morti

spazi disuso recupero fornace abbandonata Appennini

L’Appennino e la sua storia: ex fornace abbandonata recuperata grazie agli studenti