in

Ferrara Buskers Festival 2014, artisti di strada e musica “on the road” dal 21 agosto

Si stanno per accendere i riflettori sulla 27 esima edizione del Buskers Festival di Ferrara, la grande manifestazione dedicata alla musica on the road che dal 21 al 31 agosto 2014 ospiterà mille artisti di strada internazionali intrattenendo un pubblico vastissimo.

buskers festival Ferrara 2014

La kermesse aprirà i battenti il 21 agosto 2014 a L’Aquila, dove cento musicisti – dalle 21 alle 24 – riempiranno ventidue location della città, tra cui la Villa Comunale, piazza del Duomo e corso Vittorio Emanuele II. La collaborazione con L’Aquila nasce come occasione in più per tenere accesi i riflettori sulla città e valorizzarne il patrimonio storico e culturale, che porta ancora i segni del terremoto del 2009. Il 22 agosto sarà la volta di Comacchio nel ferrarese, mentre i giorni 23 e 24 agosto saranno le vie e le piazze di Ferrara a fare da location alle performance. Il festival approderà a Lugo, in provincia di Ravenna, lunedì 25, e infine ritornerà ad animare Ferrara dal 26 al 31 agosto.

festival artisti di strada 2014

Protagonisti assoluti del Festival sono i venti gruppi di artisti invitati dall’organizzazione, che delizieranno il pubblico con sperimentazioni sonore e ritmi travolgenti: dai violoncellisti della Polonia alla musica popolare partenopea, fino ad arrivare alle ballate celtiche. La nazione ospite dell’edizione 2014 è la Mongolia, che prenderà parte al Festival con ben quattro gruppi di artisti: siamo certi, quindi, che la rassegna sarà anche una buona occasione per riscoprire strumenti insoliti, sonorità inaspettate e danze sinuose, oltre a rituali dal sapore antico.

festival Ferrara 2014

Ma il Buskers Festival non è solo musica e divertimento. Anche questa edizione della kermesse accoglierà il progetto EcoFestival, pensato per rendere il festival sempre più ecosostenibile, implementando una gestione dei rifiuti a basso impatto ambientale e incentivando le procedure digitali per la promozione dell’evento. Tra le novità del 2014, anche un punto ristoro totalmente vegano nel Chiostro di San Paolo. Inoltre, come di consueto, la rassegna sostiene il progetto di solidarietà del Grande Cappello: i volontari di Ibo raccoglieranno i contributi per sostenere attività di volontariato che vedranno impegnati, in Italia e all’estero, adolescenti dai 14 ai 18 anni.

Per conoscere il programma dettagliato, visitate il sito ufficiale. Allora, cosa aspettate a partecipare? È un’occasione da non perdere, parola di chi c’è già stato, anche per visitare la città estense e riviverne lo splendore sotto le stelle. Su UrbanPost scoprite anche gli altri eventi estivi in programma in Emilia-Romagna.

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Chelsea-Manchester United probabili formazioni Premier league

Antonio Conte stipendio Nazionale Italiana

eventi estivi emilia rimini

Emilia Romagna: eventi estivi