in ,

Ferrara: neonato morto chiuso nel freezer, macabro ritrovamento a Migliarino

Ferrara: orrore ieri pomeriggio all’interno di una abitazione a Migliarino, sita poco fuori dal centro abitato. Nel pomeriggio Carabinieri e Polizia Scientifica hanno infatti trovato il cadavere di un neonato all’interno del freezer. Un neonato del peso di tre chili circa.

Il macabro ritrovamento è avvenuto dopo che martedì scorso una donna, italiana di 40 anni, si è presentata in ospedale a Cona dicendo di avere avuto poco prima un aborto. Dopo essere svenuta per via di una gravissima emorragia è stata sedata dai medici.

>>> TUTTE L NEWS CON URBANPOST, LEGGI <<<

Da lì sono subito partite le ricerche del corpo del neonato, infruttuose fino al pomeriggio di ieri, 8 giugno. Il corpo esanime del piccolo era chiuso nel freezer: a riferirlo la donna dopo essersi risvegliata. Ancora da chiarire le cause del decesso del neonato. I carabinieri hanno già sentito il marito che, stando alle indiscrezioni, avrebbe detto di non saperne niente e di essere all’oscuro di tutto. La coppia ha altri figli. Indagini in corso: sarà l’autopsia a stabilire se si tratta di un bambino nato vivo o morto.

Eva Henger e gli attacchi di panico dopo la morte dell'ex marito Riccardo Schicchi

Eva Henger Instagram: brutta disavventura in treno

Ultimo giorno di scuola al Copernico di Pavia: è rissa con l’Itis Cardano, ci sono feriti (VIDEO)