in ,

Ferrari: utili stabili e ricavi al top, la situazione del primo semestre

Da Maranello arrivano segnali positivi sui ricavi, questo grazie anche alla scelta strategica applicata tempo fa dalla casa automobilistica, il commento del CdA: “Si può già notare come ad una contenuta crescita dei volumi, più lenta rispetto a quella del primo trimestre, faccia riscontro un deciso aumento degli utili, sia quello della gestione ordinaria che quello netto. Nella nota ufficiale si evince grande soddisfazione per i risultati raggiunti nel primo semestre 2013: “La posizione finanziaria industriale netta è la migliore di sempre, 1.220 milioni di euro, con investimenti sul prodotto estremamente elevati e un flusso di cassa netto, generato nella prima metà dell’anno, pari a 189milioni di euro.
cina-ferrari


Del resto, dati alla mano, basta poco per capire il reale valore del gruppo: utile della gestione ordinaria aumentato del 22% a 176milioni di euro, utile netto in rialzo del 20% a 116,2, mentre i ricavi volano a 1,177 miliardi di euro con un positivissimo 7,1%.

Il marchio regina Italiano si è confermato anche come grande esportatore di vetture, ottimi i ricavi per america e Canada con un +9% e 1048 vetture consegnate. Positivissime anche le esportazioni nel Medio Oriente +39%, Giappone +28% e 172 vetture consegnate.

Seguici sul nostro canale Telegram

juventus

Curiosità: tifoso invade il campo e tira il rigore durante Juventus-Everton (video)

Two-Face