in

Ferrovie dello Stato 1100 assunzioni: ecco come candidarsi (tutte le info)

La Federazione Italiana Trasporti ha annunciato (FIT) ha annunciato attraverso un comunicato il nuovo programma di assunzioni della Rete Ferroviaria Italiana per il prossimo biennio. Lo scorso 28 settembre Ferrovie dello Stato ha siglato un accordo con i sindacati per la copertura di ben 1.100 posti di lavoro per Addetti alla Manutenzione e alla Circolazione dei treni. Ad essere coinvolta nello specifico la RFI, la società del Gruppo che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale1.100 le figure richieste da Ferrovie dello Stato, un’opportunità ghiotta per quanti vogliono lavorare nel mondo dei trasporti.

Di questi 1100 posti, ben 1.000 sono destinati alla manutenzione dell’infrastruttura ferroviaria100, invece, alla gestione della circolazione. Le assunzioni partiranno già da quest’anno e comporteranno un cambio generazionale nel mondo dei trasporti: alle nuove assunzione si affiancherà un piano di sostegno per l’uscita 700 unità di personale. Molti dei ferrovieri verranno, infatti, mandati in pensione. Tutto questo per dare spazio e nuove opportunità ai giovani, diplomati e neolaureati. Vi ricordiamo che questo progetto fa parte del Piano Industriale Ferrovie dello Stato 2017 – 2026, che si prevede potrà creare circa 52mila nuove opportunità di impiego in 10 anni. Cifre significative, che lasciano ben sperare coloro che sono alla ricerca di un’occupazione. Vediamo insieme come candidarsi e quali sono i requisiti richiesti.

Le offerte di lavoro sono destinate perlopiù a manutentori e capi stazione. Le assunzioni saranno portate avanti nel corso del 2018 e proseguiranno fino al 2020. Gli interessati alle future assunzioni Ferrovie dello Stato e alle opportunità di lavoro RFI in arrivo troveranno tutte le info alla pagina ad esse dedicata. Vi basterà cliccare sulla sezione Lavora con noi. Da qui è possibile anche tenere d’occhio le posizioni aperte presso tutte le società del Gruppo. Per candidarsi è sufficiente registrarsi sul sito, selezionare il profilo lavorativo che ci sta a cuore, e in ultimo inserire il curriculum vitae nell’apposito form.

 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost e LuxGallery. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Finanziaria 2019, le riforme del Governo Conte aumentano le tasse? L’analisi di Confindustria

Sciopero Alitalia ottobre 2018: voli a rischio, piloti e assistenti sul piede di guerra