in , ,

Festa dei Nonni 2016: perché si festeggia e frasi originali da usare

Si festeggia oggi, 2 ottobre 2016, la Festa dei Nonni, una ricorrenza civile italiana volta a celebrare quelle che sono tra le figure più importanti in una famiglia dopo mamma e papà, ovvero il nonno e la nonna. Questa festa ricorre in Italia dal 2005 quando è stata istituita grazie alla spinta di Franco Locatelli e altri del comitato nazionale della festa dei nonni fondato nel 1997 e che desidera sottolineare questo giorno “quale momento per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”. 

Ad ogni modo, la Festa dei Nonni 2016, è una ricorrenza civile e non religiosa: queste figure sono infatti ricordate nella Chiesa cattolica il 26 luglio con i patroni, ovvero i santi Gioacchino ed Anna, genitori di Maria e nonni di Gesù. Si tratta comunque di una giornata importate per i bambini come per gli anziani che deve essere trascorsa insieme omaggiando un legame importante quanto quello con i genitori ma affettivamente diverso e fondamentale per la crescita dei più piccoli. Sempre di più, nella società moderna infatti, i nonni sono figure fondamentali  per la famiglia contemporanea.

Come celebrare la Festa dei Nonni 2016? Una frase può fare molto piacere, soprattutto se arriva dalla bocca dei bambini; tra le più commoventi ci sono certamente “I nonni ti vedono crescere, sapendo che ti lasceranno prima degli altri. Forse è per questo che ti amano più di tutti” ma anche “Un nonno è qualcuno con l’argento nei capelli e l’oro nel cuore” oppure “Gli zii e i cugini sono una cosa buona. I genitori non sono da trascurare. Ma una nonna li vale tutti”.

concorso polizia municipale piacenza

Los Angeles: 18enne afroamericano ucciso dalla polizia dopo inseguimento

Sagre e festival in Sicilia da non perdere ottobre 2016

Sagre in Sicilia ottobre 2016: le feste paesane più belle, dall’Ibla Buskers Festival alla Sagra del Ficodindia