in

Festa del cinema: film ai botteghini a soli 3 euro.

In periodi di crisi economica, i settori della cultura e dello spettacolo sono quelli che ne risentono di più. Soprattutto il mondo del cinema che già non godeva di ottima salute.

festa del cinema 2013

In suo soccorso, però, arriva una iniziativa dalle associazioni dei produttori, dei distributori e degli esercenti (Anica, Anec, Anem, Acec, Fice, etc.) basata sul consolidato successo già riscosso in altri Paesi: la prima Festa del Cinema in Italia. Scopo di tale iniziativa è quella di riportare le famiglie italiane, già vessate dalle tasse e e molte con problemi di lavoro, nelle sale cinematografiche, facendo pagare i biglietti al botteghino al solo costo di 3 euro per i film e di 5 euro per quelli proiettati in 3D.

L’iniziativa partirà dal 9 fino al  16 maggio e permetterà l’acquisto del biglietti (ai costi su indicati) di film di recente uscita o alla loro prima proiezione, per un totale di 20 titoli. Tra questi ci saranno: Mi rifaccio vivo (di Sergio Rubini) con Emilio Solfrizzi – L’uomo con i pugni di ferro con Russell Crowe – la commedia francese Vent’anni di meno, record di incassi nel paese gallico – La casa (remake di un vecchio film horror di successo) – Le streghe di Salem – Hansel & Gretel Cacciatori di streghe – Miele (di Valeria Golino) e Il grande Gatsby (di Baz Luhrmann) con Leonardo DiCaprio, quest’ultimo in uscita proprio il 16 maggio.

Gatsby- leonardo dicaprio

La Festa del cinema è una iniziativa dedicata sia ai film d’autore, presentati allo scorso Festival di Cannes, sia alla promozione del cinema nel periodo estivo, che in Italia subisce una significativa diminuzione degli spettatori, “fenomeno esclusivamente tipico italiano” come ha ricordato il presidente dell’Anica, Riccardo Tozzi.

Al prezzo ribassato, saranno affiancate anche altre iniziative, appuntamenti dedicati al pubblico e incontri con gli stessi attori protagonisti dei film coinvolti nella Festa, che vede come testimoni Emilio Solfrizzi e Lillo. Inoltre, già si pensa ad ulteriori iniziative simili che possano promuovere il settore del cinema anche in altri periodi dell’anno nei quali si registrano significativi cali di utenza, come ci ha tenuto a spiegare Lionello Cerri, presidente dell’Anec.

Nato lo stesso anno in cui l'uomo sbarcò sulla Luna, l'autore ha intrapreso, all'inizio della propria adolescenza, gli studi scientifici, conseguendone la maturità verso la fine degli anni '80. Da oltre 20 anni ha incominciato a lavorare nel campo dell'ICT, senza trascurare il proprio impegno in diverse attività sociali (in Croce Rossa, presso la Mensa don Tonino Bello e come educatore in Azione Cattolica).

hathaway met gala

Anne Hathaway rivoluziona il suo stile: biondo platino e trasparenze Valentino

Roma-Chievo: clamorosa simulazione di De Rossi (video)