in

Festa dell’8 Marzo: idee su dove festeggiare e dove andare

La Festa della Donna incombe e l’indecisione su come celebrare al meglio quest’occasione non si fa mancare. Tra volantini, inserzioni sui giornali, social network e passaparola, gli appuntamenti sono tanti, troppi e spesso ci si ritrova a non sapere da che parte girarsi.

Come scegliere? Innanzitutto, pensiamo a chi sarà la compagnia prescelta: una comitiva mista di amici, le alleate femminili più strette, il proprio partner… Una volta stabilito, sarà più facile decidere qualche evento faccia al caso proprio. E, per aiutarvi nella scelta, ecco alcune idee particolari per festeggiare l’8 Marzo:

  • IN COMITIVA:

Mettere d’accordo un gruppo di amici, uomini e donne, è difficile. Gli impegni lavorativi, familiari e i gusti personali non sempre coincidono. Ristoranti e cocktail bar cittadini offrono per lo più menu a prezzo fisso esclusivamente per il gentil sesso, tra spogliarelli e giochi “piccanti” sicuramente poco graditi dai maschietti della compagnia: allora perchè non organizzare una bella gita fuori porta? Oltre 300 sono gli agriturismi in tutta Italia che organizzano pacchetti per i gruppi: si unirà così il relax della campagna al piacere di gustare sapori genuini, con la possibilità di escursioni accompagnate nel verde alla scoperta della natura.

8 marzo mimose

  • TRA DONNE:

L’8 Marzo è senza dubbio l’occasione perfetta per riunire un gruppo di amiche fidate: e gli appuntamenti dedicati espressamente (ed esclusivamente) alle donne sono molteplici e di ogni gusto. Si va dalle cene con menu fisso al locale, con spettacoli e strip-tease annessi, organizzate in tutta Italia, a vere e proprie serate in discoteca dove le “sorprese” non tarderanno a mancare: a Milano, si può scegliere tra il party con i Centocelle, il celebre gruppo italiano di spogliarellisti, al Ripa90  o la cena in compagnia di Rocco Siffredi al Karma, a Roma particolare “cena in movimento” accompagnata da una sexy animazione, dj e musica su un bus inglese vecchio stile, a Napoli serata con radio Marte e Tony Colombo in consolle. Ma se gli show e la disco non fa per voi, l’alternativa migliore è senz’altro la Spa: pacchetti benessere, brunch o aperitivi tutti al femminile, per rilassarsi, divertirsi e perchè no, spettegolare il tutto in compagnia delle amiche di sempre, con prezzi che variano a seconda dei trattamenti e del numero di invitate. Ce n’è per tutti i gusti, insomma.

  • CON IL PARTNER:

Per le più romantiche che vogliono festeggiare con il proprio compagno, o per gli uomini che vogliono organizzare qualcosa di speciale per celebrare la propria donna, ecco un’opportunità indescrivibile e del tutto particolare: una cena in mongolfiera, con vista (senz’altro) panoramica sui più bei paesaggi d’Italia. In Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia e Toscana, il buffet in volo è ormai divenuto un “must” per le occasioni speciali. E se il maltempo o il mal d’aria non dovessero rendere possibile questo programma, tranquilli, c’è sempre il piano B: un romantico weekend al Castello di Cenerentola, il Traumhotel liebesRot-Fluh, sul lago di Haldensee (Tirolo Austriaco), potrebbe rappresentare la location ideale per una coppia innamorata, tra cene a lume di candela, trattamenti benessere e le meraviglie che l’albergo (e la natura circostante) hanno da offrire.

Seguici sul nostro canale Telegram

Direzione Pd, Matteo Renzi non interviene

Direzione Pd, D’Alema: “Non chiudiamo agli elettori del Pdl”