in ,

Festa della Mamma 2016: quando e perché è nata

Il secondo weekend di maggio, per il 2016 per l’esattezza domenica 8 maggio, cade la Festa della Mamma, ricorrenza che celebra la figura della donna in quanto madre, colei che ogni giorno non solo lavora, si occupa della casa e della famiglia, ma si assicura che ai propri figli non manchi mai nulla. Imprescindibile dedicare un giorno a questa figura straordinaria ma quando è nata questa festa e perché? Urban Donna – Mamma cerca di raccontarvi non solo chi ha istituito la Festa della Mamma, ma anche come, quando e perché è stato deciso di festeggiare la figura della mamma.

In moltissimi Paesi del mondo esiste il giorno dedicato alla Festa della Mamma e buona parte di essi viene celebrato in marzo. La Festa della Mamma “italiana”, che si festeggia invece la seconda domenica di maggio, nasce prima nel 1956 quando Raul Zaccari, senatore ma anche sindaco di Bordighera ebbe l’idea di festeggiare le mamme nella sua città la seconda domenica di maggio di quell’anno. Una seconda possibile origine della Festa della Mamma è più religiosa, datata 1957, e legata a don Otello Migliosi parroco di Tordibetto di Assisi che volle festeggiare in modo più spirituale la figura della madre.

>>> Scopri tanti regali originali per la Festa della Mamma <<<

Ad ogni modo a partire dalla metà degli Anni Cinquanta in poi si andò propagando in tutta Italia la Festa della Mamma che ha ormai come data fissa la seconda domenica di maggio; è tradizione che per l’occasione i bambini, ma anche i figli più grandi, facciano un piccolo regalo alla propria mamma. Malgrado oggi sia una festa anche molto commerciale, essa nacque negli Stati Uniti per volere di Anna Jarvis che non ebbe mai figli suoi ma che, dopo la morte della madre nel 1905, volle renderle omaggio organizzando il primo Mother’s Day su scala nazionale, il 10 maggio 1908.

Credit Foto: Alliance / Shutterstock

Diretta Manchester City-Arsenal

Manchester City – Real Madrid Diretta risultato finale: 0-0

casa vacanze, casa vacanze sardegna, casa vacanze sardegna sud, casa vacanze sardegna sul mare, casa vacanze sardegna privati,

Casa vacanze Sardegna: scegliere l’appartamento perfetto