in

Festa delle donne 2015: aforismi, auguri divertenti, storia della mimosa

Ogni 8 marzo viene celebrata la giornata definita Festa delle Donne 2015, un’occasione per mettere al centro dell’attenzione la figura femminile e tutte le problematiche ad essa collegate e tutt’oggi pendenti. In realtà la Festa delle Donne è ormai un mero pretesto per scambiarsi dediche e auguri fantasiosi, accompagnati dai rametti di mimosa ormai simbolo stabile della festività. Perché proprio la mimosa?

L’identificazione della mimosa come pianta dedicata alla Festa delle Donne risale al 1946, quando l’U.D.I.(Unione Donne Italiane) elesse la gialla fioritura come dono tipico per l’8 marzo. Come pianta che fiorisce all’inizio di marzo, la mimosa ha quindi conquistato questa esclusiva, supportata anche dal suo basso costo, adatto a ogni classe sociale ed economica.

Tornando alle dediche, ecco alcuni aforismi famosi a cui attingere per fare auguri intelligenti per la Festa delle Donne 2015: “Le donne: non le vedi mai sedersi su una panchina con l’avviso “Verniciata di fresco”. Hanno occhi dappertutto” (James Joyce); “Essere donna è un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell’avere a che fare con uomini” (Joseph Conrad)La donna uscì dalla costola dell’uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata” (William Shakespeare).

Se le donne sono frivole è perché sono intelligenti a oltranza” (Alda Merini); “Basta con ‘sta festa della donna. Ammucchiamo queste benedette mimose e facciamo un falò. Ormai ci siamo emancipate. Siamo uguali agli uomini. Ci viene l’infarto anche a noi. Cosa vogliamo di più? La prostata forse? O la barba… visto che i baffi ce li abbiamo” (Luciana Littizzetto); “Le donne sono un sesso affascinante e caparbio. Ogni donna è una ribelle: di solito, in violenta rivolta contro se stessa(Oscar Wilde); “Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna(Coco Chanel).

Se volete sbizzarrirvi con gli auguri divertenti per la Festa delle Donne 2015: “Dio creò il sole, bellissimo, creò le stelle, meravigliose, creò me, fantastico, creò te… e uno sbaglio doveva pure farlo!“; “La donna perfetta non si lamenta, dice sempre di sì, non è contraddittoria, non ama litigare, non discute mai… E non esiste!”; ”
Le donne non sono pericolose al volante. Sono pericolose sempre!“; “Cosa guardo di una donna? Gli occhi. La bocca. I seni. Le gambe. Insomma, tutto. Il particolare è ingannevole, meglio una panoramica generale(Woody Allen)

Parabere Forum a Bilbao innovazione nella gastronomia da parte delle donne

Come si rivoluziona il mondo del cibo e della cucina visto dalle donne

venere di willendorf

Festa della donna 2015: dal mondo dell’arte, come vivere l’essenza femminile