in ,

Festival del Cinema di Venezia 2015 inaugurazione: i dietro le quinte che non si vedono mai

Si inaugura oggi la 72esima edizione del Festival del Cinema di Venezia. Sarà l’arrivo del cast di Everest, dove spicca il consacrato Jake Gyllenhaal, che si aggira per il Lido in questi minuti scatenando i fotografi, a dare il via alle danze anche se, l’ufficiale inizio, sarà sancito dalla tradizionale Cerimonia di Inaugurazione di stasera. Madrine, Red Carpet, pose plastiche, scintillio e glamour; questa l’iconografia abituale della Mostra del Cinema di Venezia.

Ma cosa succede dietro le quinte? Come si fa a passare la polverina magica su cose, case, oggetti, tappeti e complementi d’arredo rendendoli da ordinari a onirici? Stamattina ci siamo aggirati fra i luoghi sacri del Lido e ne abbiamo immortalato il making of, respirato l’atmosfera da quiete prima della tempesta.

Oggi il Festival entra nel vivo, dalla finestra della sala stampa si intravvedono fan e curiosi pazienti accampati in attesa della parata di star. I giornalisti di tutto il mondo prendono le misure, i fotografi scaldano le macchine. C’è un clima di attesa, quasi da vigilia di Natale. Ecco quindi gli scatti della 72esima Mostra del Cinema di Venezia mentre si fa bella, pare quasi di guardarla dal buco della serratura.

Foto di Giulia Cassullo per UrbanPost

usa attacco isis

Isis, gli USA attaccano dal cielo: una pioggia di droni per colpire lo Stato Islamico

Serie A 2015-2016

Juventus, rosa completa e numeri di maglia 2015/2016