in ,

Festival del Cinema di Venezia: ottocento comunali protestano al Lido

Oltre 800 dipendenti del Comune di Venezia hanno manifestato oggi al Lido, contro i tagli allo stipendio e ai servizi sociali. Non si vedeva una protesta così partecipata da 40 anni, un corteo composto da tutte le età, i dipendenti comunali si sono fatti sentire con fischietti, tamburi, trombe, muniti di bandiere e cartelloni. Sono arrivati fino alla Mostra del Cinema di Venezia, per consegnare appositamente a Napolitano una lettera.

comunali protesta venezia ottocento

Photo credit: UrbanPost

Nella lettera consegnata a Napolitano, si spiega la posizione vista dalla parte dei lavoratori, che sono adirati totalmente contro i tagli subiti, che invece non toccano i dirigenti. I più penalizzati dai tagli sono i vigili, che possono rischiare di subire fino a 500 euro di taglio dallo stipendio.

La protesta degli ottocento comunali non è mai calata di intensità, nemmeno per un secondo. “Questa è la morte a Venezia”, si legge in un cartello del corteo, che illustra nitidamente lo stato d’animo dei comunali. I sindacati sono convinti che una soluzione verrà trovata.

elezioni arabia saudita donne

Medio Oriente, ultime notizie 27 agosto: Jihad sessuale, 3 donne malesi partite in missione

Leo Messi Champions League Pallone d'Oro

Festival del Cinema di Venezia 2014: un docu-film sul campione argentino Lionel Messi