in ,

Festival della Scienza Medica 2017 a Bologna: ospiti, date e programma

Dopo le 50 mila presenze dello scorso anno, ritorna l’appuntamento con il Festival della Scienza Medica a Bologna. Quattro giorni di incontri e conferenze che vedranno partecipare, tra gli altri, 5 premi Nobel. Un momento per investigare e concentrarsi sui progressi scientifici raggiunti nel mondo, con un focus particolare sui rapporti psico-sociali che intervengono nelle relazioni medico-paziente. Tutto condensato nelle date dal 20 al 23 aprile 2017, più un evento extra il 22 maggio. Il tema dell’edizione di quest’anno sarà: ‘Fra Innovazione e Tradizione’.

Ecco quali sono gli appuntamenti con i premi Nobel che arriveranno a Bologna. Il 20 aprile inaugurerà il Festival Jules Hoffman, nel Salone del Podestà di Palazzo Re Enzo, con la lettura di “La risposta immune: dagli insetti agli esseri umani”. Venerdì 21 sarà il turno di Edvard Moser, che parlerà de “I neuroni a griglia e la mappa corticale dello spazio”. Poi Louis Ignarro – sabato 22 – si concentrerà sull’ossido nitrico. Thomas Lindahl interverrà domenica 23 aprile, parlando di instabilità del DNA e il ruolo di TREX1. Infine, anche un nobel per l’economia. Si tratta di Amartya Sen, a Bologna il 22 maggio con la la sua lezione su “Salute e sanità universali: un obiettivo davvero irraggiungibile?”.

Ad affiancare i maestri, una serie di scienziati di calibro internazionale porteranno all’attenzione del pubblico temi di grande attualità. Tra questi, Semir Zeki, studioso della “neuro estetica”,Carlos Schenck e i suoi studi sul sonno, Andreas Peschel e le infezioni da stafilococco aureo. Peter Burns aprirà gli occhi sul mondo degli ultrasuoni. Poi grandi scienziati del panorama italiano, come Elena Cattaneo, Alberto Mantovani, Michele De Luca Fabrizio Benedetti porteranno i loro preziosi contributi.

 

Foto credits: Ufficio stampa

Seguici sul nostro canale Telegram

Genitori scienziati scoprono cura per malattia rara e salvano figlie

Genitori-scienziati scoprono cura per malattia rara e salvano le loro figlie gemelle

francia sparatoria

Francia, sparatoria in un liceo a Grasse: ci sarebbero diversi feriti