in

Festival dell’Oriente Roma 2015: date, orari, prezzi e programma, dalla cucina etnica agli spettacoli acrobatici

Subite il fascino del mondo orientale? Sta per approdare alla Fiera Nuova di Roma il Festival dell’Oriente 2015, la rassegna culturale pronta a esplorare a 360 gradi lo sconfinato universo asiatico: dal cibo alla cultura, dallo spettacolo alle tecniche di meditazione.

Per chi vuole vivere una full immersion nella cultura orientale e magari apprezzarne anche gli aspetti più moderni, sono queste le date da segnarsi in agenda: 24, 25, 26 e 30 aprile, 1, 2 e 3 maggio 2015. Perché decidere di partecipare? Perché il festival raccoglie in un’unica vetrina un numero incredibili di occasioni curiose, che spazia dalle cerimonie della tradizione alle arti grafiche, dalle danze sensazionali ai concerti con strumenti insoliti, dalle mostre fotografiche ai grandi e colorati bazar orientali.

Sono ben 400 gli spettacoli in programma, pensati per trattenere ininterrottamente il pubblico. I più curiosi? Le tradizioni ancestrali dell’Indonesia vengono rivissute attraverso l’orchestra “gamelan”, composta da xilofoni, gong, metallofoni e flauti di bambù, mentre l’energia dell’arte marziale indiana esplode in un coinvolgente spettacolo dove diventano protagonisti guerrieri pronti a giocare col fuoco. E ancora: le acrobazie dei ballerini coreani, la sacralità dei canti e dei balli indiani, l’essenza del teatro yoga, capace di combinare insieme parola, suono e gesto.

Amate la cucina orientale? Tra le novità più ghiotte dell’edizione 2015 c’è sicuramente l’attenzione all’aspetto gastronomico: sale a ben 18 il numero dei ristoranti in cui sarà possibile assaggiare un numero incredibile di prelibatezze, oltre ad essere aumentato il numero dei posti a sedere per chi vuole concedersi una piacevole pausa all’insegna del gusto. Che amiate l’indiano o il giapponese, il thailandese o il turco, poco importa: ce n’è davvero per tutti i gusti e tutti i palati. Un’occasione imperdibile anche per chi vuole sperimentare culture gastronomiche meno conosciute: dalla siriana alla vietnamita, fino ad arrivare alla cucina himalaiana.

Il prezzo del biglietto è di soli 10 euro; questi gli orari di apertura che osserveranno i padiglioni fieristici: dalle 10:30 alle 22:30. Cosa aspettate a partecipare al Festival dell’Oriente? Aggiudicatevi il prima possibile una camera in offerta a Roma e preparatevi a immergervi in un mondo incredibilmente ricco di magia, sapori e colori.

(immagine tratta dalla pagina Facebook ufficiale – image credit Valterza Photography)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Arrestato spacciatore social

Spacciatore ‘social’ arrestato a Padova: si vantava su Facebook dei suoi guadagni

Sgarbi rinnega il figlio in diretta tv

Vittorio Sgarbi al Maurizio Costanzo Show rinnega il figlio in diretta tv: “é stato uno sbaglio”