in

Festival dell’Oriente Roma 2016: date, orari, programma ed eventi di un viaggio seducente

State facendo il “countadown” ai giorni che vi separano dal Festival dell’Oriente di Roma? Dopo aver sedotto il pubblico di Bologna e di Torino, la kermesse culturale approderà nella Capitale introducendo ai segreti dell’Oriente anche gli amici romani.

Curiosi di conoscere le date? Tre i weekend da tenere a mente per chi vuole partecipare a questo evento suggestivo e spettacolare: dal 22 al 25 aprile 2016, dal 29 aprile al 1° maggio e dal 6 all’8 maggio. Anche in questa occasione il programma degli eventi è ricco e pronto a soddisfare le esigenze più disparate, raccogliendo in un unico grande contenitore un happening fenomenale che esplora il mondo dell’Oriente in tutte le sue sfaccettature, tradizionali e moderne: dalle discipline bio-naturali agli spettacoli folcloristici, dai rituali alle arti marziali, fino ad arrivare ai massaggi, alla gastronomia e a un ricco bazar etnico, dai colori e profumi inconfondibili.

L’edizione romana del 2016 prevede molte novità, tra cui tre festival tematici, ovvero l’Holi Festival, il Festival dell’America Latina e quello Irlandese, per un viaggio sensazionale che spazia dai colori dell’India ai coinvolgenti ritmi caraibici, fino ad arrivare all’allegria dell’Isola di Smeraldo. Tra gli eventi da non perdere la mostra dedicata agli abiti della tradizione, il Festival delle Arti Marziali e tanti altri curiosi appuntamenti tematici, da scoprire nel programma dettagliato.

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBAN POST!

Adorate la cucina etnica? Nessuna paura: il Festival offre al pubblico la possibilità di testare un gran numero di prelibatezze provenienti da terre lontane: oltre alle più note specialità cinesi, giapponesi e indiane, potrete perdervi tra assaggi marocchini, vietnamiti o tibetani, solo per fare qualche esempio. Un occhio di riguardo, inoltre, sarà riservato al mondo “vegan”.

La fiera rimarrà aperta al pubblico tutti i giorni indicati dalle ore 10:30 alle 24; il costo del biglietto intero è di 12 euro (ridotto a 8 euro, per bambini dai 5 ai 10 anni e per gli accompagnatori di persone disabili). L’organizzazione rende noto che nei giorni del 30 aprile e 1° maggio non sarà possibile accedere alla manifestazione attraverso l’Ingresso Est. Non riuscite a partecipare all’appuntamento romano? La prossima tappa è in programma a Milano: tenetevi liberi dal 27 al 29 maggio, oppure dal 1° al 5 giugno 2016.

Foto in apertura di Corinna Garuffi

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

salute donne natura

La natura salva le donne: addio grandi città, per vivere a lungo serve il verde

Tumore alla bocca 6 sintomi

Tumore alla bocca, come si manifesta: 7 sintomi da non trascurare