in

Festival di Cannes 2015, Natalie Portman debutta come regista

Questa sera alle 19:00 prenderà il via la 68esima edizione del Festival del Cinema di Cannes, una tra le più importanti ed attese kermesse cinematografiche del mondo. Cannes 2015 sarà incentrata sulle figure femminili e delle donne in generale e quale occasione migliore per l’attrice trentatreenne Natalie Portman di fare il suo debutto ufficiale come regista, con il film “A tale of love and darkness”.

La trama della pellicola, ha svelato la stessa Portman in un’intervista rilascia a La Repubblica, è ispirata a “Una storia d’amore e di tenebra” best seller autobiografico dello scrittore israeliano Amoz Oz, che narra le vicende della sua famiglia. “Ne sono rimasta folgorata, sette anni fa. Già mentre lo leggevo, pensavo che avrei voluto, potuto, trasformarlo in un film” ha spiegato l’attrice de Il cigno nero, scrittrice, produttrice, regista del film e interprete del contorto personaggio della madre del protagonista, malata di depressione e morta suicida.

“Ero letteralmente ossessionata dal modo in cui Oz affronta e usa il linguaggio nel libro. E per questo ho voluto girare il film in ebraico. Poi trovo straordinario il suo racconto del tempo, la trasformazione delle cose. Come le dinamiche familiari si trasformano in storie che ci influenzano tutti” ha continuato la Portman, che ci tiene a precisare che il suo non è un film di guerra, bensì sulla famiglia.

Festival di Cannes2015 programma giuria

Festival di Cannes 2015 programma: la giuria

Il corso post parto di assistenza all'allattamento è un valido supporto per le future mamme

Allattamento: il corso post parto un valido supporto per le mamme, ecco di cosa si tratta