in ,

Festival di Locarno: Pardo d’oro a Lav Diaz

La giuria del Festival di Locarno, presieduta dal regista italiano Gianfranco Rosi, Leone d’oro a Venezia nel 2013, ha scelto l’opera di Lav Diaz per il Pardo d’oro della 67/a edizione del Festival. Il film filippino MULA SA KUNG ANO ANG NOON – From What Is Before di Lav Diaz, in bianco e nero e di oltre cinque ore, racconta un episodio accaduto all’epoca della dittatura di Ferdinand Marcos, in un villaggio delle filippine nel 1972.

Il Premio speciale della giuria è andato a LISTEN UP PHILIP di Alex Ross Perry, (Stati Uniti); il Pardo per la miglior regia, invece, a Pedro Costa per CAVALO DINHEIRO (Portogallo); miglior interpretazione femminile: Ariane Labed per FIDELIO, L’ODYSSÉE D’ALICE di Lucie Borleteau (Francia); miglior interpretazione maschile: Artem Bystrov per DURAK (The Fool) di Yury Bykov (Russia); Menzione speciale: VENTOS DE AGOSTO di Gabriel Mascaro (Brasile).

tatuaggi piercing moda rimorso

Tatuaggi e piercing, crescono i pentiti: dalla moda al rimorso

Andrea Pirlo segna la doppietta

Amichevole Singapore Selection-Juventus 0-5 doppietta di Pirlo, Pogba, Giovinco ed Asamoah