in

Festival Italo-Marocchino: in viaggio per il Veneto dal 3 al 6 ottobre

Dopo lo straordinario successo della prima edizione, torna dal 3 al 6 ottobre il Festival Italo-Marocchino, la rassegna culturale itinerante nel Veneto. Organizzato dall’Associazione Culturale Club Marocain 99 e presieduta da Abdallah Khezraji, la prima edizione del Festival Italo Marocchino è iniziata con la partenza di due Carovane, che hanno dato vita al progetto Neokaravan, sponsorizzato dalla Televisione di Stato italiana. La prima Carovana, composta da sei studenti del master MIM dell’università Ca’ Foscari è partita da Venezia il 24 aprile scorso e dopo un viaggio in Marocco di due settimane ha fatto rientro in Italia. La seconda Carovana, invece, è partita il 20 maggio da Palermo.

Festival ItaloMarocchino

Questa volta la carovana era formata da sei studenti marocchini e quattro operatori. I due gruppi di giovani hanno così contribuito alla creazione di un ponte di conoscenza reciproca tra la sue culture, approfondendo le differenti realtà dei due Paesi. Quest’anno l’edizione sarà particolarmente attenta a una serie di problemi concreti legati al rapporto tra i due Paesi, dall’immigrazione e la cittadinanza alla creazione di un sistema di scambio economico per le aziende Venete, senza però dimenticare due aspetti fondamentali del Festival: la musica e la cultura alimentare. Si parte dunque giovedì 3 ottobre da Venezia. Alle ore 10:00, presso Palazzo Balbi, alla presenza del Presidente della Regione Veneto e delle autorità marocchine cerimonia d’inaugurazione della seconda edizione del Festival Italo Marocchino.

Alle ore 12:45 un corteo di gondole con a bordo le autorità marocchine si dirigerà verso Ca’ Farsetti dove la delegazione delle comunità marocchine e le autorità marocchine si incontreranno con il Sindaco di Venezia e le autorità cittadine della città lagunare. La sera invece ci si sposta a Treviso per la serata inaugurale del Festival con concerto di musica Lirica e di musica Andalusa con il gruppo Chabab Alandalous, Matteo Gobbo e Luca Bassanese con Bachir Charaf, alle  20:15  presso l’Auditorium della Fondazione Benetton Studi Ricerche. Il Festival si sposterà poi a Padova (4 ottobre) e a Silea (5 ottobre).

Il programma dettagliato è consultabile al sito www.festivalitalomarocchino.it

 

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Milano celebra Testori: mostra a ingresso libero da oggi, 2 ottobre 2013

YouTube Music Awards

“YouTube Music Awards”: prima edizione il 3 novembre 2013 con Eminem e Arcadia Fire