in ,

Festival di Sanremo 2017 Nuove Proposte: ecco la lista degli 8 giovani in gara

Festival di Sanremo 2017 Nuove Proposte: ecco la lista degli 8 giovani in gara

Questa sera saranno scelte  le 8 Nuove Proposte di Sanremo 2017: tra i 561 iscritti, la Commissione Musicale ne ha selezionati 60, poi 12 nella selezione di novembre. Proprio questi 12 aspiranti concorrenti si esibiranno in diretta e saranno giudicati da una giuria di esperti che deciderà i 6 che approderanno all’Ariston per la 67° edizione del Festival di Sanremo. La Giuria è composta da Massimo Ranieri, Anna Foglietta, Amadeus, Fabio Canino e Andrea Delogu. Dopo l’ascolto dei singoli brani, la prima fase di scelta avverrà con votazione palese e vedrà il gruppo dei giovani passare da 12 a 8. La seconda, con voto segreto, ne eliminerà altri due. Ai 6 ‘promossi’ si affiancheranno i due Giovani selezionati da Area Sanremo, annunciati sempre oggi, durante Sarà Sanremo 2017.

Di seguito i 12 aspiranti Giovani di Sanremo 2017

APRILE & MANGIARACINA – IL CIELO DI NAPOLI
CAROLA CAMPAGNA – PRIMA CHE ARRIVI IL GIORNO
CHIARA GRISPO – NIENTE È IMPOSSIBILE
FRANCESCO GUASTI – UNIVERSO
LA RUA – TUTTA LA VITA QUESTA VITA
LELE – ORA MAI
LEO STAIN – CIÒ CHE RESTA
MALDESTRO – CANZONE PER FEDERICA
MARIANNE MIRAGE – LE CANZONI FANNO MALE
THE SHALALALASDIFFICILE
TOMMASO PINI – COSE CHE DANNO ANSIA
VALERIA – LA VITA È UN’ILLUSIONE

Festival di Sanremo 2017 Nuove Proposte: i voti di UrbanPost

CAROLA CAMPAGNA – PRIMA CHE ARRIVI IL GIORNO – Si presenta con un brano che richiede un timbro vocale molto ‘muscolare’, la canzone fatica a farsi conquistare. La performance non è delle migliori. VOTO: 5

MARIANNE MIRAGE – LE CANZONI FANNO MALE – Un brano pop, uno di quelli che potrebbe funzionare in rotazione radiofonica. Certo, novità musicale impossibile da richiedere, siam pur sempre a Sanremo. Si accompagna dal sound della sua chitarra, la voce si lascia apprezzare anche se non si tratta di nulla di eccezionale. VOTO: 5,5

MALDESTRO – CANZONE PER FEDERICA – Ecco, non sarà un fuoriclasse della discografia italiana. Ma ha già una carriera abbastanza avanzata, a prescindere dal Festival di Sanremo. Un motivo ci sarà, anche perché il testo, orecchiabile, si lascia apprezzare e ascoltare. Certo, stecca la parte finale rovinando quanto di buono fatto nella parte iniziale. Stona, magari l’emozione… VOTO: 6,5

CHIARA GRISPO – NIENTE È IMPOSSIBILE – Arriva direttamente da Amici e dall’esperienza con Nek, la canzone è molto spendibile sul mercato radiofonico del momento, ma non si tratta di un brano che rischia di restare impresso. Tra le Nuove Proposte è, insieme ai La Rua, la più conosciuta. VOTO: 6 

LA RUA – TUTTA LA VITA QUESTA VITAAnche loro arrivano dall’esperienza di Amici 15, il brano funziona, è molto gaudioso, rompe con la prassi seriosa del Festival di Sanremo. Il timbro di vocale è soggettivo, la band funziona. Lo aveva già dimostrato in parte. VOTO: 6,5

LELE – ORA MAI – Si presenta come ‘cantautore’, il singolo non è nulla di eccezionale, tipica canzone che funziona soprattutto una volta uscito dai talent show. Per Sanremo ci vorrebbe qualcos’altro. VOTO: 5

LEO STAIN – CIÒ CHE RESTAIl testo ridondante in qualche passaggio del testo, ma musicalmente tra i migliori ascoltati questa sera. Bel timbro vocale, nulla di eccezionale, ma ha un bel sound. Alza la tonalità quando è il momento. VOTO: 7

THE SHALALALASDIFFICILE – Difficile… difficile ascoltarli. Ma è un nostro giudizio soggettivo, il brano non ci piace, però sono furbi perché sanno che se dovesse andar bene funzionerebbero in rotazione radiofonica. Per noi… è no. Ma non siamo a X Factor. Forse… VOTO: 5

VALERIA – LA VITA È UN’ILLUSIONE – La vita è un’illusione, una canzone che a Sanremo, ahinoi, funzionerà. Il timbro non è malvagio, però non abbiamo capito se si parte come cantautorato, si sconfina nel pop, si va nel rock. Boh, siamo confusi. VOTO: 5,5

APRILE & MANGIARACINA – IL CIELO DI NAPOLI – La canzone è particolare, bella voce, si accompagnano bene al pianoforte. Molto Sanremo, ordinate, non funzioneranno per un tour negli stadi o in rotazione radiofonica, ma hanno fatto un salto al Conservatorio. VOTO: 6

TOMMASO PINI – COSE CHE DANNO ANSIA – La canzone funziona, perché è pop, attuale, si può vestire addosso alla quotidianità di ogni persona. “Il poster del mio analista sopra il divano”, in radio spaccherà. Magari sarà un successo isolato. Ma il pezzo è fresco, pop, orecchiabile. VOTO: 7

FRANCESCO GUASTI – UNIVERSO – Il pezzo non è malvagio, anzi, testualmente è anche significativo, certamente abbiamo ascoltato di peggio questa sera. Il suo timbro rauco resta impresso. A noi non è dispiaciuto. VOTO: 6,5

Festival di Sanremo 2017 Nuove Proposte: gli 8 giovani in gara

Ecco di seguito, la lista in continuo aggiornamento per il Festival di Sanremo 2017 Nuove Proposte:

Fabio Canino: “Trittico molto difficile, elimino Carola Campagna.”
Andrea Delogu: “Ci sono due artiste che stimo da tantissimi anni, elimino Carola Campagna. Poco tempo di conoscerti, una canzone troppo adulta per te.”
Amadeus: “Premessa, abbiamo ascoltato tutti i pezzi e la qualità è altissima. Faccio un gran complimento a Maldestro, ha un pezzo molto forte. Le due ragazze, hanno una bellissima voce, si vota anche la canzone, la canzone che mi è piaciuta meno è quella di Carola.”
Anna Foglietta: “Rapita totalmente da Maldestro, mi ha colpito profondamente, mi piace la presenza scenica di Mariana, il brano l’ho trovato molto fruibile. Mi spiace Carola.”
Massimo Ranieri: “Mi spiace Carola, molto, perché queste situazioni non si sta bene, però, posso dire alla ragazza che ha una voce molto intonata, è una cosa rara, nel panorama di tanti giovani. Escludo i presenti.”
*** ELIMINATA CAROLA CAMPAGNA***

Massimo Ranieri: “C’è fortissima energia, la cosa che mi ha colpito è questo video di Chiara che denota una voglia di fare, di credere nei sogni. Chiara mi ha convinto, La Rua mi hanno ricordato i Coldplay, Lele mi ha colpito molto il testo, la sua è una canzone molto forte e lacerante. Lele fa un passo indietro, per me.”
Fabio: “Sanremo Giovani, hanno già delle carriere alle spalle. Lele, rimani in quella mattonella. I La Rua hanno pronto il pezzo per lo spot pubblicitari e poi è l’unico gruppo, Chiara, fai tu un passo indietro.”
Anna Foglietta: “Chiara mi è piaciuta tantissimo, mi è piaciuto come hai comunicato, la tua presenza scenica. Lele mi è piaciuto anche molto, hai grinta e voglia, ti do un’opportunità. Passo indietro La Rua.”
Andrea: “Io sono d’accordissimo con Anna, i testi devono essere congrui all’età, apprezzo molto Lele grinta e precisione, eri arrabbiato e apprezzo il tuo aver recitato. La Rua, per me il passo indietro è vostro.”
Amadeus: “Molto difficile, li ho seguiti perché seguo Amici e sono stati protagonisti. Io salvo La Rua, è una band fortissima, internazionale, siete proprio forti. Chiara e Lele mi piacciono, Lele ha la faccia giusta, forte, Chiara giovanissima. Passo indietro a Chiara.”

***Chiara vs La Rua: “ELIMINATI LA RUA”****

Fabio: “Sono arrabbiatissimo per l’uscita dei La Rua. Per i miei gusti personali, un passo indietro a Valeria.”
Anna Foglietta: “Mi è piaciuto moltissimo Leonardo Lamacchia, mi ha ricordato i cantautori, una canzone bellissima. Complimenti. Mi sono divertita moltissimo con la canzone della coppia, do un consiglio a Valeria: un’artista deve far vedere l’arte, hai un’immagine che viene prima della tua voce, lavora più su quello, un’artista deve essere completo, è un’immagine un po’ distante… distrae. Non mi ha convinto.”
Massimo Ranieri: “Per gusto mio personale, non mi piace la loro musica dei The Shalalas. Mi è piaciuto molto Leonardo perché mi ha ricordato molto Sergio Cammariere. Fate un passo indietro The Shalalas.”
Amadeus: “Io cerco di votare pensando a una carriera che duri a lungo ascoltando i vostri pezzi adesso, pensandoli alla radio, ci sono alcuni talenti questa sera. Maldestro, La Rua, tra i talenti c’è Leonardo, il tuo pezzo è molto forte. Ti auguro successo. Amo la particolarità internazionale di Valeria, The Shalala un passo indietro.”
Andrea: “L’anno scorso avevo eliminata Valeria che si era presentata con il fratello perché era tutto molto fermo, non riempivano lo schermo. Ho trovato un gran cambiamento quest’anno, trovo la sua canzone bella. Su Leonardo non dico niente, pensavo all’amore della mia vita. The Shalalas passo indietro, eliminati.”
*** ELIMINATI THE SHALALAS***

Andrea Delogu: “Un piacere ritrovare Guasti, ero già fan suo lo scorso anno. Adoro la canzone di Tommaso, anche perché hai scritto l’ansia e io la possiedo. Faccio i complimenti sinceri perché conosco benissimo la voce di Silvia. Passo indietro Aprile.”
Amadeus: “Sono molto in difficoltà, la canzone sull’ansia penso tu l’abbia scritto per fare un favore a me. Molto divertente. Conosco Silvia perché è una delle protagoniste, questa canzone Silvia ha un testo povero rispetto a quello che è il pezzo e la musica di questa canzone tu con la tua voce dovevi interpretare un pezzo diverso. Fate un passo indietro.”
Massimo Ranieri: “Francesco Guasti ha una voce molto particolare, la personalità di portare la barba così folta, lo salvo. Sono un uomo di teatro, Tommaso complimenti a te, alla tua canzone e alla tua personalità. Un passo indietro Tommaso.”
Anna Foglietta: “Mi è piaciuto Francesco, Tommaso accompagna con il look, sono d’accordo su Aprile, siete pazzesche, dal vivo siete straordinarie. Ma non è la canzone giusta per voi, una esecutrice pazzesca.”
Fabio: “Molto più brave della vostra canzone, Tommaso mi piace molto, Guasti stai buono.”

*** ELIMINATA APRILE E MANGIARACINA***

Classifica Finale Sanremo 2017 Nuove Proposte:

LEO STAIN – CIÒ CHE RESTA
TOMMASO PINI – COSE CHE DANNO ANSIA
MALDESTRO – CANZONE PER FEDERICA
MARIANNE MIRAGE – LE CANZONI FANNO MALE
LELE – ORA MAI
FRANCESCO GUASTI – UNIVERSO

Area Sanremo 2017

Valeria Farinacci – È Insieme – Una canzone dal testo sanremese, si parla d’amore, funzionerà per le giovani coppie adolescenziali (che già è qualcosa, sia chiaro). La voce non è malvagia, il ritornello è orecchiabile. Nulla di eccezionale. VOTO: 6

Federico Braschi – Nel mare ci sono i coccodrilli – La canzone è orecchiabile, niente di eccezionale. VOTO: 6

Festival di Sanremo 2017: come cambia il regolamento

Con l’aumento dei big al Festival di Sanremo 2017 da 20 a 22, cambia anche il programma dal Teatro Ariston. Infatti, nella prima serata del Festival di Sanremo 2017, ovvero quella di martedì 7 febbraio 2017, spazio ai primi 11 big. Gli altri 11, invece, si esibiranno nella serata di mercoledì 8 febbraio 2017. Le esibizioni verranno valutate dalla Giuria della Sala Stampa e dal televoto da casa, con un peso specifico del 50% a testa. Ne passeranno direttamente 16 alla serata di venerdì, mentre gli ultimi 6 parteciperanno al torneo eliminatorio della serata di giovedì 9 febbraio 2017. Gli ultimi due classificati del torneo eliminatorio saranno definitivamente eliminati, gli altri quattro comporranno la lista dei 20 big rimasti in gara. Il venerdì sera, invece, la votazione cambierà: entreranno in campo la Giuria degli esperti (peso del 30%) e la Giuria Demoscopica (peso del 30%), mentre il televoto peserà per il 40%. Le ultime 4 canzoni saranno eliminate e nella serata conclusiva, quella di sabato 11 febbraio, si esibiranno i 16 Campioni ancora in gara.
*** NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO ***

Fiorentina-Lazio probabili formazioni Serie A

Fiorentina Sassuolo 2-1 video gol, sintesi e highlights Serie A: Kalinic decisivo

Carlo conti anticipa le novità di Sanremo 2016

Festival di Sanremo 2017 vallette: ecco chi affiancherà Carlo Conti a Sanremo 2017